“Questioni personali”: ipotesi dell’omicidio del commerciante Girardot, secondo il sindaco di Bucaramanga

Jaime Andrés Beltrán, sindaco di Bucaramanga, ha escluso che il reato di Juan Carlos Cassanova Ochoa, commerciante e prestatore, sia legato ad un’estorsione e ha indicato che le autorità stanno indagando su questioni personali.

Foto: Marco Valencia / VANGUARDIA.

Il sindaco di Bucaramanga, Jaime Andrés Beltrán, ha parlato attraverso i suoi social network dell’omicidio di Juan Carlos Cassanova Ochoa, commerciante e prestatore, avvenuto la mattina di martedì 23 aprile, nel quartiere Girardot della capitale di Santander. .

Il leader locale ha affermato che le indagini stanno già procedendo per fare chiarezza su questo grave atto di violenza che ha generato costernazione tra i cittadini.

Leggi anche: Rivelano il video dell’attacco dei sicari a un commerciante in un popolare settore artigianale di Bucaramanga

«Secondo le prime versioni della Polizia è esclusa una possibile estorsione, la vittima non ha ricevuto minacce di questo tipo. La polizia sta indagando sulle ipotesi su possibili problemi personali, che potrebbero essere le cause dell’incidente”, ha detto il sindaco di Bumangueses.

Il delitto è stato commesso da due sicari che sono arrivati ​​​​al locale “Repuestos Casanova”, di proprietà della vittima e situato tra Carrera 26 e Calle 11 nel quartiere in questione.

Lì, uno degli uomini armati ha sparato sei volte all’uomo di 46 anni.

“Le telecamere di sicurezza della zona e la Polizia sono già al vaglio per individuare il nascondiglio dei responsabili dell’omicidio”, ha aggiunto il sindaco.

Era in video

Le telecamere di sicurezza hanno registrato l’omicidio di Juan Carlos Cassanova Ochoa, commerciante e prestatore, per mano di sicari, la mattina di questo martedì 23 aprile, nel popoloso settore artigianale del quartiere Girardot di Bucaramanga.

Le immagini mostrano la vittima alle 8:09 fuori dall’attività mentre ripara il cerchione di un pneumatico.

Sul posto sono arrivati ​​due uomini a bordo di una moto. Il grillista, che indossava jeans e giacca nera e non si era tolto il casco, è sceso ed ha estratto una pistola. È corso nel luogo in cui si trovava Cassanova Ochoa con un’altra persona e ha attivato la sua arma.

Di colpo, secondo il video, ha cominciato a sparare contro il commerciante, il quale, cercando di evitare i proiettili, è corso in strada senza preoccuparsi di essere investito da un’auto, che lo ha investito.

Mentre era a terra, l’uomo armato stava ancora sparando a Juan Carlos. La vittima, già gravemente ferita, si è ribaltata più volte sulla strada.

Il sicario è tornato all’angolo ed è salito sulla moto per fuggire con il suo complice.

Ti invitiamo a vedere: Indignazione per l’aggressione dei collezionisti “goccia dopo goccia” a un anziano di Piedecuesta

Il materiale audiovisivo mostra che l’attacco è stato commesso in 11 secondi.

Verso mezzogiorno, mentre riceveva le cure mediche, il commerciante ha purtroppo finito per perdere la vita.

“Aveva sei ferite da arma da fuoco in diverse parti del corpo, alcune delle quali con fori di entrata e di uscita”, si legge in un rapporto della polizia.

Foto: Marco Valencia / VANGUARDIA.

“Secondo le informazioni fornite dai familiari, era titolare della ditta Repuestos Casanova. Allo stesso modo, prestava denaro solo a persone che conosceva. Stiamo analizzando la versione se dietro la sua morte ci fosse il mancato pagamento dell’estorsione, ma questa è una questione di indagine”, ha assicurato una fonte della polizia a Vanguardia.

Dall’ormai defunto Vanguardia apprese che era padre di due figlie, lo chiamavano affettuosamente ‘Caliche’, viveva nel quartiere Cabecera della capitale di Santander e si guadagnava da vivere come titolare della già citata attività di vendita di pezzi di ricambio.

Il suo corpo è stato trasferito nelle strutture dell’obitorio dell’Istituto Nazionale di Medicina Legale e Scienze Forensi nel quartiere di Campo Hermoso, nella zona ovest della città.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Risultati della Meta Lotteria: ultima estrazione mercoledì 22 maggio 2024
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera