Dissidenti delle Farc attaccano la stazione di polizia di Caldono, nel Cauca

Dissidenti delle Farc attaccano la stazione di polizia di Caldono, nel Cauca
Dissidenti delle Farc attaccano la stazione di polizia di Caldono, nel Cauca

In un nuovo episodio di violenza che scuote il dipartimento del Cauca, i dissidenti delle FARC, guidati dallo pseudonimo “Iván Mordisco”, Hanno compiuto molestie nella zona rurale di Caldono, pregiudicando gravemente la sicurezza e la tranquillità della popolazione locale.

L’attacco è iniziato intorno alle 18:00 del giorno precedente nel distretto della Siberia, in posizione strategica tra la Panamericana ed il comune di Caldono.

Testimonianze locali indicano che si sarebbero uditi esplosioni e spari fin quasi a mezzanotte. Gli scontri si sono concentrati presso la stazione di polizia della zona, dove circa 20 agenti in uniforme hanno resistito agli attacchi con armi da fuoco e granate lanciati dal gruppo dissidente di Dagoberto Ramos delle FARC. La tensione nell’area resta alta, con la speranza che arrivino presto i supporti aerei e le forze dell’esercito per rafforzare la sicurezza.

Miller Hurtado, Il Segretario di Governo del Dipartimento del Cauca, ha confermato che la situazione ha portato all’isolamento di numerosi civili e ha avuto un impatto diretto sui bambini della regione.costretti a restare a casa a causa della sospensione delle lezioni negli istituti scolastici colpiti dall’insicurezza.

La comunità indigena locale, che nell’area siberiana è maggioritaria, ha espresso la sua preoccupazione e chiede l’intervento delle organizzazioni internazionali per valutare la grave situazione umanitaria in cui versano.. Nel frattempo, in altre parti del dipartimento, le autorità militari hanno escluso la presenza di esplosivi in ​​un camion abbandonato nella zona rurale di Jamundí, un altro indicatore della tesa situazione di sicurezza che regna.

Il tempo non offre tregua, poiché le forti piogge continuano a colpire Cali e i suoi dintorni, complicando ulteriormente le condizioni di vita e la risposta alle emergenze nella regione.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Commento letterario con Matías Cerda: “Mapuche nel sud del Cile” | colonne
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera