María Maizkurrena: Telelavoro | La Rioja

María Maizkurrena: Telelavoro | La Rioja
María Maizkurrena: Telelavoro | La Rioja

Solo una parte del lavoro svolto è il telelavoro, ma il telelavoro è una caratteristica dei nostri giorni. Eccolo lì, insieme alla televisione e alle televendite, al telecomando e ai reality, alle telecomunicazioni e alla telepolitica. La politica, nel suo rapporto con le masse, Ha i mezzi (sempre più mezzi) per influenzare un numero favoloso di telespettatori. I politici nell’esercizio della loro carica sono una delle professioni che più e meglio possono trarre vantaggio dal telelavoro nei suoi vari aspetti, compreso quel genere di reality che spesso modella il loro rapporto con le persone.

Lunedì era il giorno di San Pietro Martire. Oggi è la Festa dei Lavoratori e diamo per scontato che il telelavoro sia incluso nell’agenda, nella sua agenda e nelle sue rivendicazioni, anche se esiste un pregiudizio nato nella società industriale secondo cui un impiegato è meno operaio che un metalmeccanico. Non perché lavorino meno ore o con meno fatica, ma perché la loro condizione intellettuale o clericale consente l’accesso allo status di classe operaia solo in misura inferiore e sospetta, come se i dipendenti che non appartengono all’ordine nobile del lavoro manuale fossero sempre pronti. di diventare capitalisti, cosa che le statistiche negano. I telelavoratori sono i colletti bianchi.

Al momento non è possibile spazzare le strade da remoto (si farà tutto), così come non è possibile fare a distanza i classici lavori manuali, che vengono in gran parte svolti da robot specializzati sulle catene di montaggio. La rapida evoluzione dei robot umanoidi ci consente di immaginare un futuro in cui il lavoratore umano sarà sostituito dal suo equivalente artificiale. Poiché è ancora più economico creare persone (si crea da sé) che robot, si prospetta un lungo periodo di abusi e sfruttamento nei laboratori legali e clandestini.

In Spagna, il 22% dei lavoratori telelavora, regolarmente o sporadicamente, e quasi tutti coloro che lo fanno hanno studi universitari. Sembra che il telelavoro, se non tutta la settimana, parte di esso, permetta alle persone di organizzarsi meglio, risparmiare tempo e persino mangiare come Dio ha voluto. Ci sono segnali che possa rendere più felici coloro che ne beneficiano grazie al computer, a Internet e alla teleconferenza. Ogni 1° maggio si commemorano eventi storici del XX secolo, ma sono i problemi del lavoro di oggi che ci interpellano. Partire dal passato è bene per comprenderne l’evoluzione e i cambiamenti, le somiglianze e le differenze. I confronti sono preziosi. Il passato è un potente supporto per comprendere il presente, e i rapidi cambiamenti nel presente sollevano domande inquietanti ma necessarie sul futuro.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Due soldati feriti lasciano un nuovo attacco contro una pattuglia dell’esercito a Cajibío (Cauca)
NEXT Che tempo farà questo martedì 21 maggio 2024?