Pettovello incontra le università: senza “risultati concreti immediati”

Martedì il Governo si è incontrato con le autorità universitarie riunite nel Consiglio Nazionale Interuniversitario (CIN) per discutere del dopo marcia universitaria, anche se non c’è stato “risultati concreti immediati” per risolvere il conflitto con le case di studio.

«Stiamo avanzando nel dialogo, ma senza risultati concreti immediati, e continuiamo a lottare per soluzioni a breve termine.«, ha riferito la CIN attraverso un comunicato stampa dopo l’incontro con il Ministro del Capitale Umano, Sandra Pettovelloe il Ministro dell’Istruzione, Carlo Torrendell.

Intanto dal Consiglio interuniversitario sostengono: “L’aumento delle spese di gestione del 70% per la quota delle spese di gestione di marzo e un potenziale nuovo aumento del 70% per maggio, che sarà riscosso a giugno, significano un aumento del 105%. Si tratta di un incentivo, ma insufficiente per risolvere i problemi attuali.”.

Secondo quanto indicato, i rettori universitari hanno sollevato per la prima volta davanti a Pettovello”la necessità di recuperare il 50 per cento perduto negli investimenti universitari”.


“Le autorità CIN hanno spiegato ogni punto delle affermazioni”


“Le autorità del CIN hanno presentato in ogni punto le rivendicazioni fondanti del corteo storico a sostegno dell’Università pubblica. Questo significa recuperare le borse di studio degli studenti, gli stipendi dei docenti e dei non docenti e affrontare la questione del bilancio (operazione, ospedali, risoluzioni non retribuite, lavori, crisi del sistema scientifico e tecnologico e altri punti di interesse)”, hanno affermato.

A loro volta, hanno sottolineato che tutto quanto riferito dal Governo nel corso della riunione “sarà rapidamente trasferito al Comitato esecutivo del CIN per l’analisi”.

“Ci auguriamo che la via del dialogo, del lavoro collaborativo e del rispetto, lungi dalla squalifica e dalla diffamazione, ci permetta di risolvere i problemi attuali per garantire le condizioni essenziali per il funzionamento delle università e il corretto adempimento dei loro compiti”, hanno sottolineato. dal Consiglio Interuniversitario Nazionale.

Hanno partecipato al conclave con i funzionari esecutivi Vittorio Morinigo (rettore dell’Università Nazionale di San Luis e presidente del CIN) e Oscar Alpa (Università Nazionale della Pampa e vicepresidente del CIN).

Inoltre, hanno preso parte all’incontro Alfredo Lazzeretti (ONU di Mar del Plata), Carlo Greco (UNSAM), Omar Larroza (ONU Nord-Est), Ruben Soro (Università Tecnologica Nazionale) e Oscar Gelpi (UBA).


Fontana: Notizie argentine

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Lo status giuridico potrebbe implicare la San Juan Football League
NEXT Frana a Risaralda provoca la morte di due persone; le agenzie umanitarie rispondono all’emergenza