Cody Rhodes vs. AJ Styles rappresenta molto più di un match di campionato WWE

Cody Rhodes vs. AJ Styles rappresenta molto più di un match di campionato WWE
Cody Rhodes vs. AJ Styles rappresenta molto più di un match di campionato WWE

Il campione indiscusso della WWE Cody Rhodes difenderà il suo titolo contro AJ Styles sabato a Lione, in Francia, nell’evento principale di Backlash.

Come la carta su cui appare, la partita non è appariscente e non ispira la massima eccitazione in superficie.

Oltre a ciò, però, c’è uno scontro tra due rivoluzionari wrestler professionisti che hanno trascorso parti significative della loro carriera a cambiare il gioco per diventare due delle figure più importanti e influenti del settore negli ultimi 25 anni.

Un cambio di gioco fenomenale

Styles è emerso sulla scena nazionale nel 2002 come la prima vera star emergente della nuova promozione TNA Wrestling e della sua caratteristica X Division.

Combinando velocità, atletismo, agilità, tecnica ed esplosività sul ring, The Phenomenal One ha introdotto uno stile di competizione che ha influenzato direttamente ciò che vediamo ogni settimana in WWE e All Elite Wrestling.

Era aggressivo e intenso quando aveva bisogno di esserlo e volava nell’aria con arte rarefatta.

Al di là di ciò che Styles poteva fare tra le corde c’era il fatto che ha ispirato un’intera generazione, incluso il concorrente che molti considerano il migliore nel settore oggi: Will Ospreay.

Styles non è lo stesso ragazzo di vent’anni fa, ma è un lavoratore intelligente e cerebrale che sceglie e sceglie quando prende il volo e quando si concentra sul gioco del tappeto, evolvendo il suo lavoro per adattarlo al periodo della sua carriera che noi sono attualmente dentro.

Ha dato l’esempio a artisti del calibro di Ospreay e persino Kenny Omega, lavoratori fisici con offese basate sull’atletica, da seguire in modo che possano sostenere la loro carriera sul ring più a lungo di quanto farebbero altrimenti in base all’intensità del loro lavoro distintivo.

La cosa più importante, però, è che The Phenomenal One è riuscito a recitare su ogni palco su cui ha gareggiato.

Quando la TNA gli ha offerto un contratto nel 2014, è andato al New Japan Pro-Wrestling e ne è diventato la star più grande, il leader del Bullet Club.

Da lì, è arrivato in WWE nel gennaio 2016, dove ha scioccato il mondo del wrestling con uno dei più grandi debutti nella storia della compagnia come concorrente numero 3 nella Royal Rumble.

Un concorrente pluridecorato, è ciò che il 46enne ha fatto stilisticamente per l’industria e il modo in cui ha ispirato un’intera generazione, che sarà la sua eredità duratura.

Sogni e incubi

Rhodes avrebbe potuto andare avanti per tutta la sua carriera in WWE.

Avrebbe potuto cavalcare le orme del suo venerato padre, “Il sogno americano” Dusty Rhodes, e ricevere il nome della sua famiglia e il fatto che fosse una superstar ereditaria.

Se lo avesse fatto, The American Nightmare che vediamo oggi come il volto della promozione più importante del wrestling non esisterebbe.

Rhodes aveva bisogno di lasciare la WWE nel 2016 e intraprendere il proprio viaggio, lavorando su ogni promozione indipendente che lo avrebbe coinvolto e dirigendosi verso la NJPW, unendosi al Bullet Club, collegandosi con The Young Bucks, Kenny Omega e “Hangman” Adam Page, e rivoluzionando il industria in un modo diverso rispetto a Stili.

Doveva prendere atto dell’affermazione di Dave Meltzer secondo cui nessuno spettacolo indipendente avrebbe potuto fare il tutto esaurito in un’arena da 10.000 posti e fare proprio questo. Aveva bisogno di lavorare con i Bucks e gli Omega per convincere Tony Khan ad avere l’idea di una nuova promozione che potesse cambiare il settore.

Aveva bisogno di diventare vicepresidente esecutivo, svolgere tutto il lavoro mediatico che ne conseguiva, sperimentare gli alti e bassi dell’essere parte integrante di quella promozione e poi andarsene quando non rifletteva più gli ideali fondamentali della sua infanzia.

Ogni esperienza non solo ha contribuito a rendere Rhodes l’uomo che è diventato, ma ha anche cambiato il settore. Ha scommesso su se stesso, dando agli altri la motivazione per fare lo stesso. Ha contribuito a creare un’azienda che ha dato ai giovani lavoratori un posto dove esercitare la propria arte fuori dai confini della WWE.

Quando è tornato in WWE a WrestleMania 38, è diventato una star più grande di quanto non fosse mai stato prima e, cosa più importante, pronto a conquistare un’azienda che lo aveva lasciato crogiolarsi nella mediocrità e nella frustrazione sei anni prima.

Più di una partita di campionato

L’evento principale di sabato a Lione è un incontro tra rivoluzionari, due ragazzi senza i quali l’industria del wrestling come la conosciamo potrebbe apparire completamente diversa.

Uno ha cambiato stilisticamente l’aspetto di un wrestler professionista, mentre l’altro ha preso la palla e invece di tornare a casa, ha viaggiato per il mondo, affondando tre e rendendo l’industria migliore per coloro che lo circondavano.

Oltre a ciò, è una partita che dovrebbe essere una celebrazione di Styles e dei suoi numerosi successi.

ho detto Lo spettacolo di wrestling di Ringer

(h/t Features of Wrestling) che la fine sta arrivando:

“Ho finito. Vado in pensione. Sto arrivando a quel punto in cui ho paura di mettermi in imbarazzo. Il mio cervello dice: ‘Possiamo farlo.’ Il mio corpo dice: “Sei stupido. Non possiamo farlo. Ci fa male ogni giorno quando ci alziamo dal letto. Ad un certo punto, questa cosa deve finire”. Mi sono reso conto che, come tanti altri prima di me, i grandi, ne escono quando pensiamo che ci sia ancora tempo per loro.”

Non sembra un uomo che abbia dubbi su ciò che riserva il futuro, il che significa che questo potrebbe essere l’ultimo evento principale di grande campionato che usciremo dal futuro Hall of Famer.

Il fatto che possa affrontarlo contro un ragazzo che ha significato così tanto per l’industria come la conosciamo oggi è speciale. Anche la partita lo è.

Ciò che Rhodes e Styles hanno realizzato in Francia sarà un altro capitolo di storie piene di significato e significato storico. Se sarà l’ultima volta che si scontrano è un’altra questione.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il sindaco Federico Gutiérrez ha presentato il piano di sviluppo allo studio del Comune di Medellín
NEXT Preghiera a San Giuseppe per gli operai pronunciata da San Giovanni XXIII