UNP e SLPP invitati dal BJP ad assistere alle elezioni di Lok Sabha in India – Hiru News

UNP e SLPP invitati dal BJP ad assistere alle elezioni di Lok Sabha in India – Hiru News
UNP e SLPP invitati dal BJP ad assistere alle elezioni di Lok Sabha in India – Hiru News

Rappresentanti di 18 partiti politici provenienti da 10 paesi sono arrivati ​​in India su invito del BJP per assistere alle elezioni di Lok Sabha.

Questa è la prima volta che così tanti partiti sono stati invitati dal BJP che in precedenza aveva ospitato capi missione di stanza in India e partiti politici del quartiere.

Con l’intensificarsi della campagna a favore dell’India in India, il partito al potere Bharatiya Janatha Party (BJP) ha esteso gli inviti ai rappresentanti di vari partiti politici internazionali, tra cui lo Sri Lanka Podujana Peramuna (SLPP) e lo United National Party (UNP), per ottenere informazioni sulla situazione processo elettorale.

I partiti politici dello Sri Lanka che hanno inviato delegati per la visita sono Podujana Peramuna e lo United National Party. Dal Nepal, tra i visitatori c’è il Nepali Congress insieme al Janamat Party e al Rashtriya Swatantra Party.

Secondo quanto riportato dal quotidiano The Hindu, il BJP mira a fornire ai leader stranieri una comprensione più approfondita delle loro strategie di campagna elettorale e del processo elettorale nel suo complesso.

La delegazione comprende rappresentanti del partito al potere in Israele, il Likud, sebbene nessun partito politico arabo figurasse nella lista condivisa dal BJP. Il partito israeliano Likud è al centro della politica globale a causa della campagna del primo ministro Benjamin Netanyahu contro la Striscia di Gaza. La posizione ufficiale dell’India sostiene una soluzione a due Stati alla crisi israelo-palestinese.

A questa iniziativa partecipano rappresentanti di diversi partiti politici in tutto il mondo. Tra questi ci sono il Partito Liberale australiano, il Partito Comunista del Vietnam del Vietnam, la Lega Awami del Bangladesh, il Partito Likud israeliano, il Movimento di Resistenza Nazionale dell’Uganda, il Chama Cha Mapinduzi della Tanzania e il Partito Russia Unita della Russia.

Inoltre, il BJP ha invitato anche partiti politici di Mauritius e Nepal. L’elenco comprende il Partito laburista di Mauritius, il Movimento militante mauriziano e il Parti Mauricien Socialdemocratico di Mauritius, nonché il Congresso nepalese, il Partito Janamat, il Partito comunista del Nepal (marxista-leninista unificato), il Partito comunista del Nepal (maoista) e Festa Rashtriya Swatantra dal Nepal.

Questo scambio di conoscenze e approfondimenti evidenzia l’impegno del BJP nel promuovere la cooperazione internazionale e condividere le migliori pratiche nei processi democratici. Interagendo con rappresentanti provenienti da diversi panorami politici, il BJP mira ad arricchire la propria comprensione delle dinamiche elettorali, promuovendo al tempo stesso legami più forti con le controparti politiche di tutto il mondo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Governo di La Rioja si prepara a onorare Rosario Vera Peñaloza
NEXT Cesar BK ha presentato in anteprima la nuova canzone musicale “Non chiamarmi più” [VIDEO]