Gli artigiani richiedono un’area per rilanciare l’attività economica

Gli artigiani richiedono un’area per rilanciare l’attività economica
Gli artigiani richiedono un’area per rilanciare l’attività economica

La Gilda degli Artigiani di Santa Marta ha chiesto al governo locale di fornire loro uno spazio dove poter vendere i propri prodotti e rivitalizzare la loro economia, che è stata colpita dalla mancanza di opportunità per farlo.

La presidente della Gilda, María Kemmerer Reines, ha espresso che cercano l’appoggio dell’attuale governo per realizzare le loro fiere, che sono cruciali per il loro sostegno economico. Nota che durante la Settimana Santa non hanno potuto tenere la loro fiera annuale, con conseguenti perdite finanziarie, a causa di alcuni ostacoli con i permessi necessari per organizzare tali eventi in città.

In questo senso, zaini, borse, cappelli e amache, tra gli altri prodotti fatti a mano, che abbelliscono con la loro bellezza, non potevano essere esposti davanti alla comunità di Samaria e ai turisti, perché tra gli altri elementi non avevano tende per realizzare la fiera.

Così gli abitanti esprimono la necessità di organizzare fiere, ma senza intaccare l’uso dello spazio pubblico. Sostengono che queste riducano la visibilità dei parchi, che sono luoghi di svago e di distrazione per la comunità.

Propongono quindi che queste fiere si svolgano in luoghi chiusi, permettendo a tutti i residenti di Santa Marta di visitarle senza interferire con la mobilità di chi attraversa i parchi.

id: undici


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV A Santa Marta si innescano i furti ai danni dei turisti attraverso applicazioni di incontri e social network
NEXT I cuccioli di Holguín ricevono Artemisa Hunters