I pescatori di Puerto Gala vengono assistiti a terra

I pescatori di Puerto Gala vengono assistiti a terra
I pescatori di Puerto Gala vengono assistiti a terra

Funzionari della Direzione Regionale di Puerto Aysén si sono recati nella città di Puerto Gala per fornire assistenza nelle città isolate della regione. Ciò nell’ambito del programma Caleta + Vicino al Servizio Nazionale della Pesca e dell’Acquacolturamira a facilitare il rispetto delle normative sul territorio e il riavvicinamento al settore della pesca artigianale.

Il viaggio per raggiungere la cittadina prevedeva un viaggio via terra di 3 ore e un trasferimento via mare di 5 ore a bordo di una chiatta, dove hanno servito un totale di 22 pescatori artigianali, svolgendo attività di divulgazione, formazione e pratiche burocratiche.

Dopo la visita, il direttore regionale di Sernapesca Aysén, Jorge Padilla, ha dichiarato che “per noi è estremamente importante poter assistere i nostri funzionari nello svolgimento di queste attività di supporto, soprattutto considerando la distanza e le difficoltà di accesso di persona alla nostra Direzione . Regionale situato a Puerto Aysén, sia per l’importanza di avere informazioni, forme e mezzi di cura nella stessa baia, dato il divario digitale che esiste in questi territori isolati.”

L’operazione ha permesso di affrontare questioni di vitale importanza per gli affittuari come la diffusione di quote, divieti e periodi di estrazione delle principali risorse della zona; la registrazione e l’aggiornamento delle anagrafi del Registro della Pesca Artigianale; interrogazioni per cambio regione, sostituzioni e sostituzioni nel RPA. Inoltre, formazione sull’utilizzo della piattaforma online di Tracciabilità Sernapesca e gestione delle password; ricezione delle dichiarazioni di sbarco artigianale e consegna dei saldi delle quote di nasello meridionale nel quadro del regime di estrazione artigianale.

Fotografia: Sernapesca

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le stelle della Nazionale colombiana subiscono battute d’arresto: sentenza del tribunale contraria
NEXT Oggi tedeum in Cattedrale e appuntamenti per il 25 maggio