Diminuzione dei pernottamenti turistici a Los Lagos

Diminuzione dei pernottamenti turistici a Los Lagos
Diminuzione dei pernottamenti turistici a Los Lagos

La Regione di Los Lagos ha registrato un leggero calo dell’1,5% dei pernottamenti dei passeggeri nelle strutture ricettive turistiche nel mese di marzo 2024, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, raggiungendo un totale di 148.492 pernottamenti. Lo rivela l’indagine mensile sugli alloggi turistici (EMAT) realizzata dalla direzione regionale dell’Istituto nazionale di statistica (INE).

Nonostante il calo dei pernottamenti, gli indicatori finanziari del settore mostrano un andamento positivo. Il tasso di occupazione delle camere ha raggiunto il 37,5%, anche se ciò rappresenta una contrazione di 2,70 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Tuttavia, il ricavo per camera disponibile, noto come RevPAR, ha registrato un aumento significativo del 12,9% in dodici mesi, attestandosi a 30.214 dollari. Oltretutto, la tariffa media giornalierao ADR, ha registrato una crescita ancora più notevole del 21,1%, raggiungendo gli 80.497 dollari.

Questo aumento del reddito potrebbe riflettere una maggiore disponibilità a pagare da parte dei turisti che visitano la regione, forse grazie al miglioramento della qualità del servizio o ad un’offerta di alloggi più attraente. Tuttavia, il calo dei pernottamenti e del tasso di occupazione suggerisce che potrebbero esserci sfide di fondo, come la concorrenza di altre regioni o i cambiamenti nelle preferenze dei viaggiatori.

Fonte di informazione: https://regiones.ine.gob.cl/los-lagos/estadisticas-regionales/economia/comercio-servicios-y-turismo/activity-del-turismo

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Biomodulina T sarà estesa all’assistenza sanitaria di base a Cuba
NEXT Colombia – Lega femminile: Cúcuta vs America Data 13 | Altri campionati di calcio