“Un’altra cosa è con la chitarra”: la risposta di Camila Vallejo a JAK dopo l’idea di costruire un muro al confine tra Cile e Bolivia

“Un’altra cosa è con la chitarra”: la risposta di Camila Vallejo a JAK dopo l’idea di costruire un muro al confine tra Cile e Bolivia
“Un’altra cosa è con la chitarra”: la risposta di Camila Vallejo a JAK dopo l’idea di costruire un muro al confine tra Cile e Bolivia

Nelle ultime ore José Antonio Kast ha fatto riferimento alla possibilità di costruire un muro alla frontiera del Cile con la Bolivia, per impedire l’ingresso di immigrati clandestini nel territorio nazionale.

“Il Cile deve garantire la chiusura della frontiera con la Bolivia e nei prossimi mesi “Lavoreremo su un piano globale per fermare l’ingresso di immigrati clandestini, che valuti la possibilità di erigere barriere fisiche come muri o recinzioni, cambiamenti tecnologici e legali che consentiranno lo sviluppo di questo progetto, che è un top priorità per il Cile”, aveva proposto l’ex candidato alla presidenza.

Per lo stesso motivo, questo giovedì alle La portavoce del Ministro del Governo, Camila Vallejo, è stata consultata su questa situazione e la sua risposta è stata schietta.

“Quando sei un governo non devi solo avere idee, ma anche vedere come queste idee vengono finanziate e sostenute, e come queste idee possano avere un effetto reale, oltre a ottenere un buon titolo”, ha sottolineato il Segretario di Stato.

E sulla stessa linea, lo ha sostenuto “Il lavoro dell’Esecutivo in materia di immigrazione è stato quello di creare strategie, leggi e politiche pubbliche che possano contribuire maggiormente, data la lunghezza del nostro confine, al controllo della migrazione irregolare”.

“Per questo motivo penso che sia importante in questo ambito non limitarsi a slogan e titoli, ma fare proposte che coinvolgano il modo in cui viene applicato, come viene finanziato (…)”, ha aggiunto Vallejo.

La frase sorprendente di Camila Vallejo

Il ministro ha usato anche una frase che alcuni hanno usato per criticare il governo quando l’amministrazione di Gabriel Boric è arrivata a La Moneda.

“Quando si fanno delle proposte, bisogna saper proporre come verranno finanziate, dato che abbiamo ancora grandi sfide in termini di immigrazione, grandi sfide ancora in termini di sicurezza, grandi sfide ancora in termini di salute, grandi sfide ancora in termini di istruzione. COSÌ, “È facile avere idee che finiscono in un titolo, ma con la chitarra è un’altra cosa, come ci siamo detti.” collina.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Kirchner 151, Milei 0: Adorni confronta le leggi approvate nel primo anno di ogni amministrazione
NEXT La Colonia Tolimense fuori dal dipartimento ha registrato il suo ambasciatore per il Festival Folklorico Colombiano