Formazione nel Servizio Sanitario di Aysén: 27 professionisti hanno partecipato al corso di Aggiornamento sulla Promozione della Salute dell’INTA – Istituto di Nutrizione e Tecnologie Alimentari

Formazione nel Servizio Sanitario di Aysén: 27 professionisti hanno partecipato al corso di Aggiornamento sulla Promozione della Salute dell’INTA – Istituto di Nutrizione e Tecnologie Alimentari
Formazione nel Servizio Sanitario di Aysén: 27 professionisti hanno partecipato al corso di Aggiornamento sulla Promozione della Salute dell’INTA – Istituto di Nutrizione e Tecnologie Alimentari

Al corso di formazione hanno partecipato funzionari dell’Assistenza Sanitaria Primaria e del Servizio Sanitario di Aysén con l’obiettivo di aggiornare i propri strumenti teorici e metodologici relativi alla promozione della salute.

Nel corso di due giorni, il Corso di Perfezionamento: Aggiornamento in Promozione della Saluteinsegnato da accademici Giuditta Salinas del Istituto di nutrizione e tecnologia alimentare (INTA) E Lorena Coronado del Facoltà di Medicina dell’Università del Cile. “Espandere l’insegnamento in presenza a professionisti provenienti da diverse regioni e territori del Paese ci consente di condividere conoscenze aggiornate e imparare, allo stesso tempo, dall’esperienza locale. “Questa è stata una grande esperienza di formazione per le équipe sanitarie che lavorano in isolamento e sono impegnate nelle loro comunità”, ha affermato il professore. Salinas.

Alla cerimonia di apertura, il Dottor Cesare Reguerovicedirettore della Assistenza sanitaria di base del Servizio sanitario di Aysénha ringraziato l’iniziativa del Università del Cile: “La promozione della salute è di grande importanza data l’attuale situazione epidemiologico-sociale della regione. Questa formazione si inquadra in un contesto sanitario caratterizzato dall’aumento delle malattie croniche non trasmissibili, delle diagnosi di cancro, dei problemi di salute mentale e dal progressivo invecchiamento della popolazione”.

IL 27 professionisti che hanno preso parte all’evento (dentisti, nutrizionisti, assistenti sociali, tra gli altri) hanno avuto l’opportunità di condividere tra loro le proprie esperienze di lavoro sul campo, oltre ad avere accesso a materiale didattico in formato audiovisivo e bibliografico. “La cosa migliore del corso è stata avere relatori con padronanza della materia e molta esperienza. “Siamo orgogliosi di avere la presenza dell’Università del Cile nella nostra regione”ha commentato uno di loro.

Le valutazioni del Corso sono state svolte sia individualmente che in gruppo, dove, al termine dei laboratori formativi, I professionisti hanno preparato proposte di intervento territoriale e formulato impegni di azioni da attuare nelle proprie strutture sanitarie.

Durante la chiusura, Luis Rodriguezresponsabile della Unità di Politica Pubblica del Seremi de Salud de Aysénha sottolineato come urgente il compito di costruire politiche pubbliche più sane, più sostenibili ed eque in cui, inoltre, “è essenziale generare alleanze con istituzioni del settore accademico come il INTche ha contribuito all’approccio intersettoriale ai problemi del sovrappeso e dell’obesità.” Pricilia Yagodeorganizzatore dell’evento e coordinatore del Strategia di promozione della salute della direzione delle cure primarieha espresso le sue impressioni sull’attività: “è stato soddisfacente che i risultati accademici siano stati raggiunti in queste due intense giornate di formazione, così come vedere la motivazione e l’impegno acquisiti da ciascuno dei partecipanti. Speriamo di continuare a contare sulla presenza dell’INTA nella regione per proseguire nella formazione delle risorse umane e, in questo modo, affrontare le sfide pendenti legate alla promozione della salute del Comune.”

Infine, gli studenti hanno ricevuto un diploma di partecipazione e un certificato attestante i voti ottenuti.

#Chile

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV «Sono cinesi, sono tutti uguali»
NEXT La denuncia di abusi sessuali contro il giornalista tifoso del Boca detenuto a Córdoba