Un uomo di Corrientes condannato per frode è ricercato per un incidente mortale a Misiones

Un uomo di Corrientes condannato per frode è ricercato per un incidente mortale a Misiones
Un uomo di Corrientes condannato per frode è ricercato per un incidente mortale a Misiones

La Polizia di Misiones ha identificato giovedì e ha emesso un avviso di ricerca il conducente di una Renault Fluence che era fuggito mercoledì mattina dopo aver avuto un incidente e aver ucciso un motociclista davanti all’accesso al Parco Cittadino, nella città di Posadas.

Come rivelato si tratta di Martín Esteban Alcoba Sciortino, una persona di 44 anni, originaria di Corrientes, e per questo il Dipartimento di Giustizia ha effettuato delle perquisizioni in tre abitazioni dove questa persona frequenta abitualmente, come precisato.

Secondo gli atti della Procura della Nazione, Alcoba Sciortino è stato condannato nel 2021 per aver frodato diversi cittadini di Chubut con la vendita di macchine fotografiche e di conseguenza è stato condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione, con la condizionale.

Attualmente è accusato di aver investito, ucciso e abbandonato il motouber Daniel Martínez (34) alias “Manteca”, che era un calciatore locale, molto apprezzato dai suoi amici, accorsi numerosi per il suo addio.

La fase investigativa è affidata al giudice Ricardo Balor, capo del Tribunale Investigativo 6 di Posadas, che ha effettuato le perquisizioni che al momento non hanno avuto successo.

L’uomo di Corrientes è accusato di essere fuggito dal luogo dell’incidente mortale avvenuto mercoledì mattina a bordo della Fluence rossa, che lo ha lasciato con un grave impatto sul cofano e sul parabrezza.

Affermano che dopo l’incidente ha percorso circa 4 chilometri fino ad abbandonare l’auto vicino all’ospedale di Baliña, sulla 141ª Strada, nella Capitale Missionaria.

La storia del latitante di Corrientes aveva acquisito notorietà nazionale quattro anni fa, quando era apparso come principale imputato in più di 150 truffe in tutto il Paese. Nel novembre 2021 Sciortino è stato il primo condannato per criminalità informatica nella provincia di Chubut e, secondo le indagini, risultava essere il leader di un’organizzazione dedita a frodare persone in tutto il Paese attraverso la vendita online di articoli elettronici.

(WA)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Nel bel mezzo delle alluvioni in Brasile, allerta per le alluvioni a Concordia
NEXT Due uomini uccisero un puma e lo mostrarono come trofeo in Platone, Magdalena