Nel 2023 Cuba ha ricevuto 400 milioni di dollari in petrolio greggio dalla compagnia petrolifera statale messicana

Nel 2023 Cuba ha ricevuto 400 milioni di dollari in petrolio greggio dalla compagnia petrolifera statale messicana
Nel 2023 Cuba ha ricevuto 400 milioni di dollari in petrolio greggio dalla compagnia petrolifera statale messicana

Installazione della compagnia statale Petróleos Mexicanos (Pemex). Foto: Presidenza del Messico / Archivio.

La compagnia petrolifera statale messicana Pemex ha inviato a Cuba petrolio greggio per un valore di quasi 400 milioni di dollari nel 2023, secondo un documento della società diffuso giovedì dai media locali.

La società ha esportato 16.800 barili di petrolio greggio al giorno (bpd) e 3.300 barili di prodotti petroliferi per un importo totale di 6,3 miliardi di pesos (circa 400 milioni di dollari), secondo il documento a cui ha avuto accesso il quotidiano messicano. L’universale.

“Dal luglio 2023, Gasolinas Bienestar, SA de CV (Sociedad Anónima de Capital Variable), nostra filiale al 100%, acquista petrolio greggio e prodotti petroliferi da alcune delle nostre filiali per esportarli nella Repubblica di Cuba”, nota il documento.

Lo ha detto il sottosegretario messicano al Commercio Estero, Alejandro Encinas EFE nel novembre dello scorso anno che il suo paese non mantiene accordi commerciali nel settore energetico con Cuba, nonostante le spedizioni di petrolio verso l’isola caraibica.

Per questo motivo, secondo il funzionario messicano, “non ci sarebbe motivo perché aziende come Pemex vengano sanzionate dagli Stati Uniti per aver negoziato con il paese caraibico”.

López Obrador: “Faremo tutto ciò in cui il Messico può aiutare Cuba, compreso il petrolio”

Vedi altro

Cuba consuma circa 125.000 barili di petrolio al giorno, di cui 85.000 devono essere importati, secondo il ricercatore cubano Jorge Piñón dell’Istituto Energetico dell’Università del Texas.

Il governo cubano afferma che parte dei problemi nella produzione di elettricità si spiegano con il calo delle importazioni di petrolio greggio da paesi alleati come Venezuela e Russia.

I dati del suddetto istituto riflettono che Caracas ha esportato a Cuba solo una media di 35.000 barili al giorno, al di sotto della media di 57.000 nel 2023 e molto distante dai 100.000 barili al giorno del 2016.

Ha influito anche la mancanza di esportazioni dalla Russia durante lo scorso anno, soprattutto dopo aver spedito circa un milione di barili nel 2022.

#Cuba

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Una volta Caldas – Santa Fe: l’ottimismo è quello che c’è in strada tra i tifosi
NEXT Avevano perfino delle granate: la Procura ha ufficializzato una pericolosa banda venezuelana che operava ad Antofagasta legata a omicidi, rapimenti ed estorsioni