Banco del Chubut ha rafforzato le raccomandazioni su dati e chiavi per evitare truffe

Banco del Chubut ha rafforzato le raccomandazioni su dati e chiavi per evitare truffe
Banco del Chubut ha rafforzato le raccomandazioni su dati e chiavi per evitare truffe

La direttrice delle operazioni del Banco del Chubut, Irene Pereira, ha diffuso una serie di suggerimenti e raccomandazioni per evitare di cadere in truffe legate ai dati personali, molte delle quali consentono ai criminali di accedere alle informazioni bancarie.

Irene Pereira, Responsabile delle Operazioni del Banco del Chubut.

INFORMAZIONE PERSONALE
«Le truffe non si fermano, cerchiamo di alzare l’allerta e di essere attenti in questo momento. È necessario avere le nostre ‘antenne’ più aperte per prevenire ogni manovra di truffa. Quindi il nostro consiglio è quello di ricordare innanzitutto che le password, qualunque esse siano, non solo quelle bancarie, sono personali. Spesso i truffatori ci fanno inserire indirizzo email e password per violare la sicurezza dell’home banking, e viene utilizzato anche l’hacking di WhatsApp che, come molti sanno, ha anche un secondo fattore di sicurezza. È un codice di sei cifre e con questo possiamo evitare questo tipo di truffe”, ha spiegato Pereira in un’intervista a Canale 7.

DOMINIO ED E-MAIL
«Nel caso del Banco del Chubut abbiamo il gettone. È importante acquisire alcune abitudini per tutelarsi: avere sempre attive tutte le misure di sicurezza e i fattori secondi consigliati. Anche se può sembrare complicato, ci proteggiamo così da coloro che vogliono impossessarsi dei nostri fondi”, ha aggiunto Pereira.
«Uno dei primi problemi è che nessuna entità bancaria chiederà a una persona il nome utente e la password per l’applicazione finanziaria, tanto meno per la posta elettronica. Se non fornisci i tuoi dati non potranno mai violarli. La prima cosa da sospettare sono le informazioni richieste: se si tratta di dati personali, la prima cosa è guardare il dominio dell’email, che segue la chiocciola (@). E non dobbiamo esaminarlo solo con il Banco del Chubut, ma con qualsiasi azienda, poiché il dominio ci dirà se l’indirizzo è autentico o meno. Nessuno però dovrebbe chiedere informazioni proprie e personali”, ha spiegato.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV TNE 2024: mancano solo pochi giorni per rinnovare l’abbonamento scolastico (e così puoi fare l’iter in Cile)
NEXT Terrore nel Cauca a causa della guerra con i dissidenti dell’EMC