I bambini del Campionato Nazionale di Pattinaggio di Manizales sono entusiasti del campione del mondo

I bambini del Campionato Nazionale di Pattinaggio di Manizales sono entusiasti del campione del mondo
I bambini del Campionato Nazionale di Pattinaggio di Manizales sono entusiasti del campione del mondo

Foto | Freddy Arango | PATRIA

Lo Skatedrome Popolare di Bosque, per la seconda settimana consecutiva, accoglie il miglior pattinaggio del paese. Questa volta ai minori.

LA PATRIA | Manizales

Nel corridoio centrale, su un lato delle due corti, nel Foresta popolare El Prado de Manizales, c’era una fila di genitori e bambini questo venerdì. Aspettavano il loro turno Andrés Felipe Muñoz firmare per loro un autografo, sulla maglia o nel libro.

Che libro? Tutto in un secondoin cui racconta la sua vita, la sua carriera sportiva, ornata di 27 titoli mondiali. È il pattinatore nazionale di maggior successo all’estero.

La Cali è l’ospite d’onore della prima giornata del IV Torneo Nazionale Interclub Compagnia di assicurazioni positiva.

Lo ricordava Ha partecipato a tre campionati nazionali a Manizales: “La pista era proprio accanto allo stadio, ho vinto le maratone, ricordo quella finita davanti alla Cattedrale e a Cipro.”

Ha apprezzato la nuova ambientazione della Foresta Popolare: “È carino, adatto allo sport. Non è facile unire traccia e percorso nello stesso spazio. “Non l’ho pattinato, ma visivamente sembra spettacolare.”

Lui Campione bolivariano, sudamericano, centroamericano e caraibico e medaglia ai Giochi Mondialiha detto che sente nostalgia quando vede i nuovi talenti oggi: “Certo, non ci sono più, ma ora lo faccio da un settore diverso, grazie a Dio, dopo aver lasciato il segno”.

Ha spiegato perché il suo libro si chiama Tutto in un secondo: “In un secondo sei campione del mondo oppure puoi restare al 20° posto. “Sono stato il primo a scendere a 23 secondi nei 300 metri e in un secondo si sfruttano o si perdono le occasioni”.

chiesto che, si spera, non passeranno più generazioni senza che il loro sport venga incluso nei Giochi Olimpici: “Ci sono state tre generazioni, spero che non ce ne siano più. Facciamo capire agli enti che la governano che è necessario uno sponsor globale redditizio affinché possa essere vista così.”

Il migliore

I pattinatori provenienti da tutto il paese sono venuti in città per competere nel IV Torneo Nazionale Interclub Positiva Compañía de Seguros.

A Caldas ci sono:

  • Torcere: Carolina Amaya, Hellen Daianna Marín e Juan José Orozco.
  • Azzorre: Manuela Flores, María Camila Bolaños, Silvana Gil, Josue Gonzales, Sofía Toro e Manuela Herrera.
  • Millennio su ruote: Gabriela Rico, Sofía Herrera, Gabriela Bedoya, Sofía Rozo e Sara Madriñán.
  • Club Pyroz: Laura Sofía Páez, Estefanía Flórez, Luisa Soto e Oriana López.
  • Coltivatori di caffè Chinchiná: Gabriela Arango.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Autoconvocato dagli ospedali occupati dal Ministero della Salute
NEXT Il 7 giugno verrà inaugurato il multispazio nel quartiere Mariano Moreno