La solidarietà arriva con grande energia dalla Francia a Santiago de Cuba • Lavoratori

La solidarietà arriva con grande energia dalla Francia a Santiago de Cuba • Lavoratori
La solidarietà arriva con grande energia dalla Francia a Santiago de Cuba • Lavoratori

La presenza a Santiago di una delegazione di membri della Confederazione Generale del Lavoro (CGT) Energía 33 della Gironda, in Francia, conferma i vincoli di fraternità che uniscono questa unione con la Centrale dei Lavoratori di Cuba (CTC) e in particolare con la Unione Nazionale dei Lavoratori dell’Energia e delle Miniere (SNTEM).

I membri della Confederazione Generale del Lavoro (CGT) Energía 33 della Gironda e dell’Unione dei Lavoratori dell’Energia e delle Miniere di Santiago de Cuba mantengono legami di fratellanza da più di due decenni. Foto: CTC Santiago di Cuba

Sono arrivati ​​a Santiago di Cuba negli ultimi giorni di aprile, hanno assistito alla sfilata del 1° maggio nella Plaza de la Revolución, hanno partecipato all’Incontro Internazionale di Solidarietà, hanno realizzato scambi con i membri della SNTEM, hanno visitato centri del settore e visitato istituzioni. sociale.

La visita e lo scambio nei luoghi di lavoro del settore energetico e minerario fanno parte della visita dei sindacalisti francesi a Santiago de Cuba. Foto: CTC Santiago di Cuba

Quest’ultimo momento ha segnato profondamente i sindacalisti francesi, in particolare la presenza nella scuola di Educazione Speciale Amistad Cuba Vietnam, dove vengono accuditi bambini con disabilità motorie.

“Siamo rimasti stupiti nel sapere che, in mezzo a tante limitazioni e carenze che si riscontrano a causa del blocco statunitense, lo Stato dedica risorse e personale altamente qualificato per fornire istruzione e tanto amore a questi bambini”.

Così ha commentato Lavoratori il giovane Noe Bruna, uno dei membri del gruppo di solidarietà, guardalinee elettrico di formazione e ammirato per arrivare a Cuba per la prima volta e apprezzarne la realtà senza false dichiarazioni.

“Siamo stati testimoni delle situazioni difficili che vivono i cubani e anche della loro capacità di superare i problemi, della loro gioia contagiosa, delle speranze e dei sogni per i quali lavorano duramente per realizzarli”.

Donazione fatta all’ospedale di maternità Mariana Grajales. Foto: CTC Santiago di Cuba

Sono arrivati ​​a detta scuola e all’ospedale maternità Mariana Grajales pieni di ammirazione per il bel lavoro e con donazioni di medicinali, dolci e materiale per ufficio che hanno distribuito con il cuore allargato e l’impegno a contribuire di più nel prossimo futuro.

“Inoltre, sono venuti a Santiago de Cuba per contribuire all’elettrificazione, con energia rinnovabile da pannelli fotovoltaici, di due intricate comunità del municipio di San Luis, La Escondida e El Bruñín”, ha affermato Yissell Menéndez Despaigne, segretario generale di lo SNTEM della provincia.

“Questo aiuto è nato durante uno scambio di lavoro che abbiamo realizzato in Francia quando siamo stati invitati a partecipare al Congresso CGT Energy 33 della Gironda, e ora si stanno definendo i dettagli per l’arrivo di tutte le risorse necessarie per elettrificare entrambe le comunità.

“Ci sono stati progressi anche nell’organizzazione di una donazione di dispositivi di protezione per i guardalinee della Compagnia Elettrica, che dovrebbe arrivare entro la fine del 2024”.

Nella scuola Amistad Cuba Vietnam hanno potuto apprezzare quanto si fa nel Paese per prendersi cura delle persone con bisogni educativi speciali. Foto: CTC Santiago di Cuba

Nel settore energetico e minerario, è tangibile l’ammirazione e la solidarietà tra i lavoratori francesi e cubani, come dimostrano la Gironda e Santiago.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cúneo Libarona ha respinto l’idea della Corte, dopo aver applicato il sistema contraddittorio a Rosario, di farlo a Buenos Aires
NEXT A Santiago de Cuba si svolgono le elezioni del governatore e del vicegovernatore provinciale