Il tasso di promozione secondaria raggiunge livelli record

Il tasso di promozione secondaria raggiunge livelli record
Il tasso di promozione secondaria raggiunge livelli record

L’anno scolastico 2023 a Mendoza ha segnato una pietra miliare positiva nel campo educativo con il tasso di promozione più alto degli ultimi otto anni. Grazie al periodo di recupero accademico durato fino a marzo, L’82,21% degli studenti è passato all’anno successivomentre solo il 17,79% è rimasto nello stesso grado.

Questi risultati riflettono che dei 61.833 studenti valutati, 50.831 sono passati al livello educativo successivo, evidenziando un notevole miglioramento rispetto agli 11.000 rimasti indietro.

IL Direzione dell’istruzione secondaria del DGE ha sottolineato che questo periodo ha registrato il tasso di ripetizione più basso degli ultimi otto anni, accompagnato da una permanenza scolastica del 98,7%. Questo risultato è attribuito all’efficace attuazione delle politiche educative e delle metodologie didattiche, sostenuta dall’impegno degli insegnanti e dal sostegno del governo scolastico.

Emilio Morenodirettore dell’Istruzione secondaria, ha sottolineato lo sforzo congiunto di supervisori, insegnanti e autorità educative, sottolineando l’impatto positivo di pratiche pedagogiche innovative e dell’uso di strumenti come il GEMMA e il Sistema di allarme rapido (SAT), che garantiscono un sostegno efficace agli studenti nel loro percorso formativo.

Analizzando la performance per grado, si osserva che in Secondaria Orientata, il tasso di promozione più elevato è stato raggiunto al 4° anno, con l’85,4%, seguito dal 1° e dal 2° anno rispettivamente con l’83,31% e l’82,63%. Tuttavia, l’unico anno al di sotto della media è stato il 3° anno, con il 77,93%, una sfida che richiede un’attenzione continua da parte delle autorità educative.

Il minor tasso di ripetizione coincide anche con un aumento del numero di studenti che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria. Degli 11.610 studenti del 5° anno, il 64,85% ha conseguito la laurea effettiva nel corso dell’anno solare 2023.

Buio ha sottolineato l’impegno dell’istituzione nel garantire l’effettivo conseguimento del diploma degli studenti, sottolineando l’importanza della frequenza regolare, della valutazione continua e del supporto personalizzato. Inoltre, ha sottolineato il ruolo fondamentale del recupero della conoscenza, che offre lezioni fuori dall’orario scolastico con un piano di studi specifico e docenti assegnati, garantendo che oltre il 90% dei partecipanti raggiunga l’obiettivo di un diploma effettivo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cauca: Reazioni dopo il rilascio dei procuratori e di un soldato rapiti
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera