È iniziata la campagna di vaccinazione degli insegnanti di Tucumán

È iniziata la campagna di vaccinazione degli insegnanti di Tucumán
È iniziata la campagna di vaccinazione degli insegnanti di Tucumán

Considerato un settore essenziale, anche il personale educativo riceverà, a partire da oggi, il vaccino contro la malattia trasmessa dalla zanzara Aedes a Egypti.

Gli insegnanti e il personale ausiliario di Tucumán hanno cominciato a ricevere, a partire da oggi, il vaccino contro dengue. Il governatore Osvaldo Jaldo hanno partecipato all’inizio della campagna in questo settore essenziale.

“Oggi ho voluto accompagnare gli insegnanti dove stiamo somministrando questo primo vaccino a seguito di questa grande decisione che abbiamo preso non solo di acquistare 200mila dosi, una delle province che ha acquistato di più”, ha detto il presidente all’Enet N. °4 Scuola Tecnica.

Va ricordato che questa prima fase della campagna è destinata ai settori che forniscono servizi essenziali. “Come è stato con Siprosa (dipendenti), coloro che si prendono cura di noi si prendono cura di noi ogni volta che abbiamo problemi di salute, anche coloro che sono responsabili della grande sicurezza della provincia, come la polizia e oggi con il Tucumán personale docente”, ha spiegato Jaldo.

Secondo il governatore, attualmente ci sono 100.000 vaccini, di cui circa 70.000 sono destinati alla polizia, a Siprosa e agli insegnanti. “Poi proseguiremo attraverso gli altri settori della società e riempiremo un’altra quota decisa dai protocolli sanitari e di ricovero”, ha aggiunto.

Infine, ha assicurato che nella prima fase della vaccinazione sono considerati anche gli insegnanti del settore privato. “Inizieremo con gli insegnanti del settore pubblico, che sono 27mila, ma in questa fase è prevista anche la vaccinazione degli insegnanti privati, con il lotto di 100mila vaccini”, ha concluso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il fiume continua a salire e si prevede che ci saranno altri sfollati
NEXT Hanno catturato un uomo accusato dell’omicidio di un altro uomo con diverse coltellate alla testa a Ibagué