la sorprendente alternativa di mezzo arriva da Córdoba – Publimetro Chile

la sorprendente alternativa di mezzo arriva da Córdoba – Publimetro Chile
la sorprendente alternativa di mezzo arriva da Córdoba – Publimetro Chile

San Nicolás de los Arroyos è una città argentina che non è del tutto estranea agli appassionati di calcio della nazionale. È di lì Fernando Felicevich, il principale agente del mercato locale. Ma la cittadina situata sulle rive del fiume Paraná risuona da queste parti anche perché lì è nato l’allenatore di basket cileno Juan Manuel Córdoba. Ora, però, un altro Nicoleño attira l’attenzione. Ulises Ortegoza, giocatore del Talleres de Córdoba, è apparso nella lista dei 55 calciatori riservati da Ricardo Gareca, dalla quale emergerà la lista dei 26 rappresentanti della “Roja” nella prossima Copa América negli Stati Uniti.

Diego Ulises Ortegoza, 27 anni appena compiuti, non è un nome estraneo a chi segue la Copa Libertadores, ad esempio. È stato titolare, giocando l’intera partita, nella partita “T” contro il Cobresal, per il girone B del torneo. Inoltre, altri due cileni giocano nella squadra di Córdoba, come Bruno Barticciotto e Matías Catalán, che figura nella lista dei pre-candidati, dove il nipote centrocampista cileno è la principale novità in una lista in cui Gareca ha indicato tre alternative per posizione, con nuovi arrivi come Marcelo Díaz, Luciano Cabral, Lawrence Vigouroux, Diego Valencia o Claudio Baeza.

Il nativo di Nicolò ha la particolarità di avere una carriera esplosa un po’ tardi, un paio di stagioni fa. Il fatto è che il centrocampista alto 1,8 metri non è approdato alle serie inferiori e due anni fa è passato al Talleres, dopo essersi fatto notare nel Los Andes, squadra del Lomas de Zamora che milita nella terza divisione transandina, club di che è balzato alla promozione con il Gimnasia de Mendoza, dove in soli sei mesi ha attirato l’attenzione del Talleres, che lo ha ingaggiato a metà del 2022.

Il centrocampista si distingue per il suo schieramento ed è stato un tassello importante nella strategia di Walter Ribonetto, allenatore della “T”, che non ha risparmiato elogi all’ormai pre-nominato Ortegoza.

Nella prima rosa di Gareca, infatti, il “Tigre” aveva già riservato Nicolás, anche se ha finito per escludere la sua candidatura per il paio di partite in Europa che hanno segnato l’esordio del tecnico sulla panchina cilena.

Ortegoza è stato uno dei giocatori chiave del Talleres che, la scorsa stagione, è arrivato secondo nella classifica annuale del calcio argentino – all’epoca sotto la guida tecnica di Javier Gandolfi – e si è aggiudicato un posto per la Libertadores 2024, dove condivide un girone con Cobresal. Inoltre il centrocampista è stato accostato al River Plate negli ultimi mercatini transandini.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV In qualità di insegnanti e funzionari statali, i medici di Santa Fe hanno accettato l’offerta del governo “in disaccordo”
NEXT Quando è più necessario, il lavoro a distanza viene utilizzato raramente a Matanzas. • Lavoratori