Rosario ospiterà un incontro internazionale per discutere sull’imballaggio agrochimico : : Mirador Provincial : : Santa Fe News

Rosario ospiterà un incontro internazionale per discutere sull’imballaggio agrochimico : : Mirador Provincial : : Santa Fe News
Rosario ospiterà un incontro internazionale per discutere sull’imballaggio agrochimico : : Mirador Provincial : : Santa Fe News

In commemorazione dell’ottavo anniversario della Legge 27.279, che regola la gestione dei contenitori fitosanitari vuoti in Argentina, CampoLimpio e l’Associazione Argentina di Ingegneria Sanitaria e Scienze Ambientali (AIDIS Argentina) realizzeranno una nuova edizione delle conferenze internazionali che affrontano questo argomento . L’attività, di persona e con registrazione gratuita, si svolgerà il 13 giugno 2024, dalle 8:30 alle 13:30, presso il Metropolitan Convention Center di Rosario, Santa Fe.

La Conferenza Internazionale offrirà uno spazio privilegiato per discutere della gestione dei contenitori fitosanitari vuoti in Argentina. Autorità, rappresentanti del settore, specialisti e membri consolari si incontreranno per analizzare esperienze, casi di successo e sfide, sottolineando i nuovi paradigmi della produzione sostenibile e della bioeconomia.

Inoltre, i colloqui focalizzeranno l’attenzione su uno degli aspetti fondamentali della Legge 27.279, che la rende pioneristica e unica nel Paese: la responsabilità allargata stabilita dalla normativa rispetto a tutti coloro che partecipano alla filiera, che favorisce le sinergie. e il lavoro pubblico-privato che articola il sistema CampoLimpio. Proprio il motto della conferenza è “facciamo tutti un campo pulito”: una responsabilità condivisa, che rappresenta un approccio globale alla sfida di ridurre l’impatto dei contenitori fitosanitari vuoti sull’ambiente.

La III Conferenza Internazionale sarà parte integrante del XXII Congresso di Ingegneria Sanitaria e Ambientale e della Fiera Internazionale delle Tecnologie per l’Ambiente -FITMA-, eventi organizzati da AIDIS Argentina dal 12 al 14 giugno con il sottotitolo “Ingegneria, Resilienza e Circolarità”. Per tre giorni, questo congresso offrirà uno spazio per affrontare, attraverso tavoli, conferenze e presentazione di documenti tecnici, un’ampia gamma di questioni ambientali cruciali, dall’acqua e le risorse idriche alle infrastrutture verdi, alla transizione energetica e alla decarbonizzazione.

Le aziende avranno l’opportunità di esporre i propri prodotti, sviluppi e progetti davanti a un pubblico diversificato che comprende professionisti dell’ingegneria, autorità nazionali e municipali, centri di ricerca, università e studenti del FITMA. In questo stesso quadro si terranno le XI Olimpiadi della Salute, dove squadre provenienti da diverse province si sfideranno in prove legate all’attività sanitaria.

Nell’ambito della scelta di Rosario come sede di questi eventi, AIDIS Argentina e CampoLimpio hanno stretto un’alleanza con la Fondazione Compromiso; un’organizzazione impegnata nel ripristino e nella rigenerazione dell’ecosistema ambientale della città.

L’associazione ha portato avanti iniziative per affrontare le sfide ambientali e promuovere un cambiamento positivo nella comunità di Rosario, tra cui la pulizia del fiume Paraná, la riduzione dell’uso della plastica monouso negli eventi di massa e il loro trattamento, aziende di sensibilizzazione ambientale e riforestazione urbana.

Attraverso il suo lavoro, la Fondazione Compromiso cerca di promuovere la crescita sostenibile e migliorare la qualità della vita degli abitanti di Rosario, creando un’eredità verde e duratura per la città, attraverso la scienza, la tecnologia e la rivitalizzazione degli spazi urbani e commerciali. In questo senso l’ente è stato scelto da Join The Planet come alleato strategico per gestire progetti di impatto ambientale in città.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV IL TRIBUNALE DI IQUIQUE RICEVE LA VISITA DEGLI STUDENTI DI GIURISPRUDENZA DELL’UNIVERSITÀ DI TARAPACÁ – Notizie CEI
NEXT Senza parere al Senato, Milei rinvia il Patto di maggio e farà una manifestazione ma senza governatori