Un temibile sciacallo cileno latitante da un anno è caduto a Córdoba: il suo oscuro passato

Un temibile sciacallo cileno latitante da un anno è caduto a Córdoba: il suo oscuro passato
Un temibile sciacallo cileno latitante da un anno è caduto a Córdoba: il suo oscuro passato

La Polizia Federale argentina (PFA) ha arrestato questo martedì a Cordova Ancora pericoloso sciacallo cileno in fuga da quasi un anno e mezzo.

Riguarda Agustín O’Ryan Solerun giovane di 21 anni che nel 2022 era stato condannato per stupro contro due minorenni nella città di Curicó un anno prima. La cosa curiosa è che non risultano documenti di uscita a suo nome ai valichi di frontiera con l’Argentina.

O’Ryan Soler è stato arrestato in a strada rurale a 40 chilometri dalla città di Córdoba. Un paio di giorni fa erano andati a cercarlo in una casa di campagna a Mendiolaza, ma era già scappato.

Il cileno era fortemente ricercato dalle autorità del paese vicino. In un caso che ha attirato l’attenzione e suscitato molti dubbi, il giovane È fuggito non appena ha sentito la sentenza da remoto, il 6 dicembre 2022.

Si è appreso che O’Ryan Soler ha un pena detentiva effettiva a sette anni dopo essere stato giudicato colpevole di due abusi sessuali aggravati su minori a Curicó.

+ GUARDA DI PIÙ: Sono stati condannati i ladri che hanno derubato e ucciso il cugino di Toro Quevedo

Sebbene i crimini siano stati commessi in luoghi diversi, entrambi sono stati commessi nello stesso luogo contesto di feste e alcolhanno riferito i media cileni.

“La rete di protezione di Agustín O’Ryan Soler ha chiaramente reso difficile questa situazione, ed è per questo che questo lavoro è durato così a lungo, ma alla fine abbiamo ottenuto la cattura, e ora siamo nel processo di estradizione”, ha detto il procuratore della regione del Maule , Carmen Gloria Manriquez.

Adesso la Procura ha 60 giorni di tempo per chiedere l’estradizione del soggetto e, successivamente, il governo dovrà dare l’autorizzazione.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Sernac ha denunciato la vendita di latte Nido contraffatto a Santiago
NEXT Conducenti di tricicli noleggiati a Cienfuegos: “L’azienda oggi non ha nulla da offrirci”