PATIOS CÓRDOBA 2024 | Questo è il programma dei Patios de Córdoba 2024

PATIOS CÓRDOBA 2024 | Questo è il programma dei Patios de Córdoba 2024
PATIOS CÓRDOBA 2024 | Questo è il programma dei Patios de Córdoba 2024

Questo è il programma per visitare i Patii di Córdoba 2024Manuel Murillo

Parlare di Maggio è parlare diCordova. La capitale, che fa tesoro quattro siti del patrimonio mondialesi veste con i suoi abiti migliori Vacanze di maggiomai meglio detto, che diventa vasi pieni di fiori – con il rosso dei gerani e delle gitanillas – e in modo autentico frutteti nel bel mezzo del caldo primaverileal suono dell’acqua che sgorga dalle fontane e dalle docce del Cortili di Cordoba.

Code a San Basilio per visitare i patii.

E non si può parlare del maggio cordobano senza menzionare uno dei suoi eventi di riferimento: il Concorso Comunale dei Cortili di Córdoba, meglio conosciuto come Festival dei Corti di Cordoba. Siamo senza dubbio di fronte ad uno degli eventi dell’anno cordobese, celebrato dai cordobani e dai visitatori, e che ogni anno attira sempre più curiosi che si fermano registro delle visite attratti dall’unicità di spazi (e di una festa) unici al mondo, che hanno il sigillo del Patrimonio Immateriale dell’Umanità UNESCO.

Questo è il calendario dei Patii di Cordoba

Il Concorso del Patio Comunale di Córdoba, Si celebra quest’anno dal 2 al 12 maggioe inizia il giorno successivo alla conclusione di un altro evento festivo di maggio: le Croci di Cordoba.

Durante questi giorni si potranno visitare i cortili partecipanti al concorso dislocati in diversi punti della capitale. Il Comune di Córdoba faciliterà a distintivo che dovrà essere esposto in luogo visibile in tutti i Cortili ammessi al Concorso

Programma dei Patii di Cordoba

Durante il Festival gli orari di apertura e chiusura dei Cortili saranno: la mattina dalle 11:00 alle 14:00,Sìn orario pomeridiano, dalle 18:00 alle 22:00.

Quali cortili si possono visitare a maggio a Cordoba?

Un totale di 52 iarde parteciperà al Concorso Comunale del Patio 2024Compreso 23 patii di architettura antica, 20 di architettura moderna e 9 unici e l’elenco provvisorio rimane intatto. Inoltre, Fuori concorso sono state ammesse 11 sedi istituzionali.

Cantieri e percorsi del concorso 2024.

[Pulse aquí para ver el gráfico ampliado]

architettura antica

Quindi, all’interno della categoria di architettura antica I patii ammessi sono: San Basilio 40, Martín de Roa 7, La Palma 3, San Basilio 14, Ocaña 19, Postrera 28, Maese Luis 22, Parras 6, Tinte 9, Agustín Moreno 43, Guzmanas 7, San Basilio 22, Zarco 13, Diego Méndez 11, Céspedes 10, Martínez Rücker 1, Frailes 6, Martín de Roa 9, Pedro Verdugo 8, Alfonso XII 29, Maese Luis 3, Mariano Amaya 4 e Julio Romero de Torres 15.

Guzmanas, 7

Architettura moderna

I cortili ammessi architettura moderna Sono: Pastora 2, Duartas 2, Chaparro 3, Martín de Roa 2, Plaza de las Tazas 11, San Basilio 20, Pedro Fernández 6, San Basilio 17, San Juan de Palomares 8, Alvar Rodríguez 11, Aceite 8, Maese Luis 9 , Zarco 15, Maese Luis 4, San Basilio 15, Alvar Rodríguez 8, Tafures 2, Barrionuevo 43, Judíos 6 e Pozanco 6.

Olio, 8

Cortili unici

Nella categoria di cortili unici Quelli ammessi sono: Marroquíes 6, San Juan de Palomares 11, San Basilio 44, Badanas 13, Plaza de San Rafael 7, Santa Marta 10, Siete Revueltas 1, Escañuela 3 e Samuel Santos Gener 5.

Sette rivolte.

11 cortili fuori concorso

Inoltre, fuori concorsosono state ammesse 11 sedi istituzionali, tra cui: Plaza Ramón y Cajal (Sottodelegazione della Difesa), Pompeyos 6 (Archivio Storico Provinciale di Córdoba), Median e Corella 5 (Filmoteca de Andalucía), Samuel de los Santos Gener 9 (Casa Arabe) , Trueque 4 (Centro di Interpretazione del Patio), Plaza de Don Gome (Palazzo di Viana-Patio de la Cancela), Plaza del Potro 1 (Museo delle Belle Arti e Julio Romero de Torres), Muñices 12 (CEIP San Lorenzo), Arroyo San Andrés 2 (CEIP López Diéguez), a cui quest’anno si aggiungono Plaza de Las Cañas 3 (Colegio La Piedad) e Plaza de Orive 2 (Palacio Orive).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Fiera contadina dipartimentale: domenica 2 giugno
NEXT Firavitoba si unisce alla strategia “Living Mountain” piantando 2.000 alberi autoctoni