Dopo essere stato catturato, il ladro ha iniziato a piangere a Santa Marta

Dopo essere stato catturato, il ladro ha iniziato a piangere a Santa Marta
Dopo essere stato catturato, il ladro ha iniziato a piangere a Santa Marta

Immagine di riferimento/ Gli uomini sono riusciti a essere catturati grazie all’avvertimento dei cittadini rimasti vittime del furto.

Foto: Segretario della Sicurezza

La cattura dei presunti ladri di un autobus del servizio pubblico a Santa Marta ha attirato l’attenzione su un dettaglio: uno degli identificati ha cominciato a piangere nel bel mezzo di una procedura di Polizia, perché quello sarebbe stato il suo primo furto.

Leggi: Personería di Medellín ha aperto un’indagine contro l’ex segretario di Daniel Quintero

La Polizia di Santa Marta ha riferito che la cattura è avvenuta grazie alla chiamata di cittadini che hanno denunciato il furto” di cui erano stati vittime mentre viaggiavano su un autobus del servizio pubblico che percorreva la tratta Santa Marta-Barranquilla, è stato attivato il piano dei lucchetti “nell’intera giurisdizione della città di Santa Marta”.

Secondo quanto riferito dalle vittime della rapina, i malviventi sono saliti sull’autobus e li hanno intimiditi con un’arma da fuoco, poi sono scesi dal veicolo e si sono dati alla fuga. Durante la cattura, agli uomini è stata sequestrata un’arma da fuoco tipo rivoltella, così come gli effetti personali rubati dall’autobus.

Potrebbe interessarti: Diomara Cifuentes, leader di Suárez, è stato assassinato a Cauca

Quando i presunti criminali sono stati presentati dalle autorità, la persona catturata ha iniziato a piangere mentre il resto dei suoi complici guardava a terra. Secondo alcuni media locali che hanno riportato l’accaduto, questo sarebbe il primo atto criminale per l’uomo.

“Con questa cattura diamo tranquillità ai visitatori e ai viaggiatori della città. La Polizia Metropolitana di Santa Marta continua a lavorare duramente per garantire la sicurezza e la convivenza dei cittadini”, ha affermato la Polizia di Santa Marta.

Le persone sono state messe a disposizione della Procura Generale per essere processate.

All’inizio di aprile un evento simile si è verificato a Bogotà. La comunità si è unita alle guardie di sicurezza della zona, nella città di Engativá, per catturare quattro ladri che tenevano una famiglia nella loro casa, per rubare i loro beni di valore e fuggire con il camion della polizia.

Dopo l’incidente, gli uomini sono stati arrestati. All’arrivo della polizia, il ladro ha implorato in lacrime la gente, visibilmente arrabbiata, di non continuare a picchiarlo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Torres ha inaugurato un campo da calcio sintetico a Tecka – LU20 – Radio Chubut – AM580
NEXT Risultati Baloto, lotterie Boyacá, Cauca e altro ancora oggi: numeri caduti e vincitori | 11 maggio