Il paesaggio in bicicletta è di moda a Manizales, Caldas e nel mondo

Il paesaggio in bicicletta è di moda a Manizales, Caldas e nel mondo
Il paesaggio in bicicletta è di moda a Manizales, Caldas e nel mondo

LA PATRIA | Manizales

Ciclismo, indipendentemente dalla modalità praticata, Permette all’atleta di godersi il paesaggio.

Per qualche ragione lui Il cicloturismo è ormai un’attività commerciale nel mondo. Caldas e Manizales non sono estranei. Qui ci sono già aziende che si dedicano a questo business. Portano o servono migliaia di ciclisti che desiderano fare esercizio, ma anche conoscere e godersi l’ambiente.

Il turismo in bicicletta è iniziato a Manizales 29 anni fa con Ramiro Henao, Leopoldo Vélez, Pilar Mejía, Roberto Salazar, Luis Eduardo Londoño, José Ignacio Londoño e Guillermo Robledo, tra gli altri. Portarono le prime mountain bike in città e trasformarono le strade sterrate in percorsi per mountain bike.

Così è nata Rueda Libre, il primo club locale e con centinaia di praticanti di questo sport che dà la possibilità di paesaggizzare, fermarsi, godersi il paesaggio, scattare una foto e proseguire.

Oggi, qualsiasi strada, qualsiasi strada di campagna o qualsiasi sentiero Viene utilizzato come percorso giornaliero per i ciclisti che fanno esercizio, ma si godono anche il paesaggio che li circonda.

Martín Ramírez Cardona, ex candidato sindaco ed ex segretario allo Sport, possiede un marchio chiamato Paisajeando en bici: “Cerchiamo mostrare le destinazioni turistiche del Paesaggio Culturale del Caffè, ma in bicicletta. E l’accettazione è stata molto buona perché il tour operator cerca alternative per gli utenti,” ha detto Ramírez Cardona.

Gli operatori

Altos in bicicletta

Airomadas Colombia

Destinazioni e itinerari della Colombia

Avventure di Kumanday

Negozio di biciclette della Florida

Cacciatori di sentieri

Bikowelt

Paesaggio in bicicletta

Alcuni percorsi

-MTB

Ghiaia culturale: Alto de La Paz, La Manuela, La China, El Agarrobo, El Chuzo, La Lina e Manizales.

Mori e Caffè: Zona cuscinetto del Parco Naturale Nazionale Los Nevados, Termales del Ruiz, Gallinazo e San Peregrino.

Incrocio di El Desquite: Verso il settore Páramo de Letras.

Paradiso della terra desolata: salita a El Gualí attraverso le Termales del Ruiz.

Hostal La Laguna: Manizales, Villamaría, El Pindo, El Parnaso, Papapayal e La Laguna.

Llanitos: La Siria, Pescador, Rio Claro, Llanitos e Villamaría

L’Aurora: Autostrada, San Peregrino, La Algeria, La Aurora e La Francia

Arepa: La Francia, La Aurora, El Rosario, La Arepa e Adolfo Hoyos

Macadamia: La Linda, Quiebra de Velez, Lisbona, Macadamia, Siete Lomas, San Peregrino, La Aurora e Manizales

Cachiri: La Florida, Lusitania, Gallinazo, Acuaparque e Cachirí

– Itinerario

Ritorno in paradiso: Manizales, La Manuela, Chinchiná e Manizales.

Tre porte: Manizales, Tres Puertas, La Cabaña, Villa Pilar.

La Plata: Manizales, Tres Puertas, Santágueda, Palestina, Chinchiná e Manizales.

Santa Rosa: Manizales, Chinchiná, Santa Rosa e ritorno.

Don Lolo: Manizales, Chinchiná, Santa Rosa e Don Lolo (via Termales).

Sabina: Manizales, San Marcel, Sabinas.

Parco acquatico: Manizales, La Enea e Aquaparque.

Le margherite: Manizales, Malteria, Sabinas, Las Margaritas.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Più di 4.660 produttori colpiti dal fenomeno El Niño a Boyacá Grande riceveranno kit per il bestiame
NEXT Corpamag commemora la Giornata della diversità biologica