Nuova accusa contro lo pseudonimo Camilo per l’omicidio di un leader della comunità e allevatore di Nariño, Antioquia

Nuova accusa contro lo pseudonimo Camilo per l’omicidio di un leader della comunità e allevatore di Nariño, Antioquia
Nuova accusa contro lo pseudonimo Camilo per l’omicidio di un leader della comunità e allevatore di Nariño, Antioquia

Le autorità hanno ottenuto il rinvio a giudizio di nuove accuse contro lo pseudonimo Camilo, il presunto capofila di una sottostruttura del ‘Clan del Golfo’.

Il pubblico ministero dell’Unità investigativa speciale è riuscito a perseguire Carlos Alberto Herrera Arcila, noto come Camilo, come presunto responsabile del crimine del leader della comunità e allevatore, Jairo de Jesús Zuleta Álvarez.

  • Il tragico evento è avvenuto il 18 aprile 2023, in una fattoria situata nel villaggio di Morro Azul de Nariño (Antioquia), dove membri del gruppo armato illegale sono arrivati ​​e hanno sparato ripetutamente alla vittima, provocandone la morte sul colpo.

    Leggi anche, archivia notizie. (23 luglio 2023): Dettagli della cattura di alias Camilo, accusato di reati quali omicidio ed estorsione

    Alias ​​​​Camilo è ora accusato di omicidio aggravato, nonché di fabbricazione, traffico, porto o possesso di armi da fuoco, accessori, parti o munizioni.

    Sebbene sia già privato della libertà in una struttura carceraria per altri crimini in cui sarebbe coinvolto, questa nuova accusa è un ulteriore passo avanti verso la ricerca di giustizia per le vittime.

    Entra nel canale WhatsApp di MiOriente https://whatsapp.com/channel/0029Va4l2zo3LdQdBDabHR05

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Da Menem a Nerone – LA NACION
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera