rivelare la causa della morte

rivelare la causa della morte
rivelare la causa della morte

Le indagini avanzano a Entre Ríos a causa della tragedia avvenuta nel bungalow. Nessuna delle aperture è stata danneggiata. I corpi non presentavano ferite visibili. Non mancava nessun oggetto di valore. Il mistero di La coppia straniera trovata morta in un complesso turistico della Federazione Cerca di rivelarsi con l’anticipo del referto dell’autopsia: La causa della morte sarebbe asfissia.

Probabilmente a causa dell’inalazione di gas, come confermato da Analisi fonti vicine alle indagini, anche se ci sono altri dati che contraddicono una perdita di monossido di carbonio nel sito. Le indagini sono appena iniziate e si attendono gli esiti delle perizie e degli altri studi richiesti dalla Procura, che potrebbero confermare o escludere questa origine dell’asfissia.

Identità dei morti nella Federazione

Per ora tutto farebbe pensare che sia l’ucraino Oleksandr Spitsyn, 35 anni, e la kazaka Anna Nefodova, 46 anni, erano andati a trascorrere il fine settimana alle terme della Federación. Sabato sera andarono a dormire e ognuno morì nei letti dove giaceva. Nonostante lo strano contesto della tragedia, una delle ipotesi adesso fa pensare che ci siano state due morti accidentali, ma ovviamente nulla è escluso.

Sul luogo dell’incidente, il aparthotel Terrazas de La Costa, in via Las Tipas a Federaciónla Polizia Locale, il personale della Criminalistica e il pubblico ministero Josefina Penón Busaniche.

Le salme dei defunti furono trasferite all’obitorio della città di Concordia, dove medico legale Néstor Vesalli trovato un primo indizio sulla causa delle morti: segni compatibili con asfissia, la cui origine potrebbe essere dovuta all’inalazione di monossido di carbonio, è stato specificato ad ANALISI. A questo punto potrebbe trattarsi di un incidente, ma aspettiamo i risultati delle perizie e altri studi che possano confermarlo escludere l’esistenza di una fuga di gas all’interno del bungalow.

Altre fonti invece indicano che nel bungalow i fornelli sono elettrici, che c’è una cucina con brocca ma All’interno dell’alloggio non si sentiva odore di gas. Pertanto il mistero continua.

Infobae ha riferito sui dati di identità e nazionalità della coppia straniera trovata morta domenica in Federazione: Oleksandr Spitsyn aveva in suo possesso un DNI argentino rilasciato per cittadini stranieri. Il documento gli è stato rilasciato l’8 gennaio 2015. Indica che la sua data di nascita era il 19 aprile 1989, quindi avrebbe avuto 35 anni al momento della morte. E Anna Nefodova aveva una carta d’identità argentina naturalizzata. I dati parlano chiaro dal fatto che il numero del documento è di 19 milioni e la sua data di nascita è il 29 gennaio 1978, anno in cui i record argentini avevano già superato di gran lunga i 25 milioni. Il DNI argentino è stato emesso il 10 luglio 2012.

Fonte: Analisi e Infobae

 NULL      

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Rivelano che l’ex direttore della PDI ha fatto trapelare informazioni all’avvocato Luis Hermosilla sull’indagine dei Pandora Papers a Panama
NEXT Huila chiede più “forza” di fronte al conflitto nel Cauca