Marcelo Gallardo è stato licenziato dall’Al Ittihad dell’Arabia Saudita

Questo lunedì, Marcelo Gallardo ha smesso di allenare l’Al-Ittihad dell’Arabia Saudita a causa di una serie di scarsi risultati in campionato Professionista di calcio saudital. La squadra del Muñeco ha appena subito una disfatta casalinga e ha ottenuto tre sconfitte di fila.

La squadra guidata dall’ex River ha subito diversi colpi nelle ultime settimane: è stata eliminata in A semifinale della Coppa dei Campioni del Re prima di Al-Hilal e da dove proveniva tre sconfitte di fila nel torneo locale, dove ha marciato nel quinto piazzamento.

El Muñeco aveva assunto l’incarico nella squadra aurinegro nel novembre dello scorso anno. Il suo ciclo era iniziato con molti aspettative per la possibilità di dirigere personaggi di livello mondiale come Karim Benzema o N’Golo Kanté.

Tuttavia, Non sono stati buoni i risultati e il suo confronto pubblico con il vincitore del Pallone d’Oro 2022 all’inizio del 2024 è stato uno dei fattori scatenanti che hanno messo a dura prova il rapporto con la leadership. Le tre cadute consecutive sono state la goccia che ha fatto traboccare il vaso e il club ha deciso di licenziare Muñeco, nonostante le poche partite rimaste in calendario.

Gallardo aveva un contratto fino a giugno 2025 con clausola per un altro anno e mezzo nel caso ci sia un accordo tra le parti, perché devono definire la sua partenza a livello economico e se sarà lui a guidare la squadra nelle ultime tre giornate del torneo locale. Anche se sembrerebbe che la sua partenza definitiva sarebbe immediata ed è molto probabile che non farà parte di quella chiusura del campionato.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Indagano sulla morte di un uomo dopo un episodio confuso nella città di Mendoza
NEXT Silvio Romero ha messo in dubbio la sua continuità all’Istituto