I parrocchiani di una chiesa hanno arrestato un adolescente entrato armato durante una funzione religiosa infantile

I parrocchiani di una chiesa hanno arrestato un adolescente entrato armato durante una funzione religiosa infantile
I parrocchiani di una chiesa hanno arrestato un adolescente entrato armato durante una funzione religiosa infantile

I parrocchiani di una chiesa della Louisiana affrontano un adolescente armato per proteggere i bambini. (Chiesa cattolica di Santa Maria Maddalena/KLAF)

una chiesa di Louisiana ha impedito una possibile tragedia sabato 11 maggio, quando diversi parrocchiani hanno affrontato un adolescente armato che era entrato nel tempio durante un Servizio della Prima Comunione a cui hanno partecipato 60 bambini.

Il sedicenne è stato accusato di un capo d’accusa di terrorismo e di due capi d’imputazione detenzione di arma da fuoco da parte di minorennesecondo lui Dipartimento di polizia di Abbevilledopo essere entrato dalla porta sul retro della chiesa cattolico Di Santa Maria Maddalenaa circa 32 chilometri a sud di Lafayette.

La polizia non ha rilasciato altri dettagli sull’adolescente, incluso il suo possibile movente o come ha ottenuto la pistola. Ciò che è chiaro è che le persone hanno affrontato l’adolescente quando è entrato nella chiesa, dove non sono ammesse armi da fuoco, e lo hanno arrestato prima che avesse la possibilità di ferirlo fisicamente. Giovanni Listiche dirige il pastorale giovanile della chiesa, ha detto Washington Post di lunedi.

C’erano diverse persone qui nella comunità che, di fronte alla situazione terrificante, rimasero ferme e volevano assicurarsi che la comunità fosse al sicuro e non pensavano minimamente di mettersi in pericolo”, ha detto Listi. Ha aggiunto che la chiesa, che conta tra le 2.200 e le 2.500 famiglie, è scioccata e ansiosa. “La nostra comunità ne uscirà più forte che mai”, ha affermato. “In questo momento contiamo sulla nostra fede”.

La comunità di Santa María Magdalena rimane salda nella sua fede dopo aver affrontato un adolescente armato. (Chiesa cattolica di Santa Maria Maddalena/KLAF)

La diretta del messa del sabato non è più disponibile in social networks della chiesa. Ma una registrazione della catena televisione locale KADN mostra il caos.

Nel video si vede Listi inginocchiato prima di avvicinarsi all’altare e raccontare l’accaduto al pastore, che ha le mani alzate in preghiera. “Vorrei che tutti si sedessero un momento”, dice il sacerdote. Mentre lo fa, si vedono persone che si aggirano e il trambusto della folla diventa più forte.

Venti secondi dopo, implora i presenti: “Vorrei che tutti si unissero a me nella preghiera”. Inizia l’Ave Maria. “Ave Maria, piena di grazia. Il Signore è con te”, dice, mentre il risuonano le grida dei bambini nel santuario. Circa 40 secondi dopo, a poliziotto entra in scena davanti alla chiesa.

Circa due minuti dopo, anche se non è chiaro il motivo, la scena diventa caotica, con urla e gente che si guarda intorno freneticamente. Lui parroco e un diacono Si inginocchiano dietro l’altare. Dietro di loro c’è a agente con la pistola fuori dalla fondina. Circa 30 secondi dopo, il chierichetti Corrono dietro agli uomini inginocchiati.

La polizia ha accusato un ragazzo di 16 anni di possesso di armi e terrorismo dopo un incidente in una chiesa. (Chiesa cattolica di Santa Maria Maddalena/KLAF)

Un minuto e mezzo dopo, dal microfono arriva la voce di qualcuno: “Ascoltate, ragazzi, prendete vostro figlio. Andare lentamente. Abbiamo arrestato un giovane. Viene fermato. È in custodia di polizia. Calmati, stai accanto a tuo figlio e procedi lentamente”.

La chiesa ha pubblicato in Internet cosa avrei ufficiali in uniforme nelle prossime messe. “Invitiamo i bambini della Prima Comunione a ricevere la Prima comunione a qualsiasi messa decidano di partecipare questo fine settimana”, hanno scritto i leader della chiesa. “Apprezziamo tutte le preghiere per la nostra comunità di Santa Maria Maddalena”.

IL luoghi di culto non sono stati immuni dalla piaga degli omicidi di massa che hanno alterato la situazione vita americana.

Nel 2015, nove parrocchiani afroamericani furono uccisi a colpi di arma da fuoco durante uno studio biblico in una chiesa Carolina del Sud da un autoproclamato suprematista bianco. Nel 2017, un uomo armato ha utilizzato un AR-15 per uccidere 25 persone e un bambino non ancora nato in una chiesa frequentata da sua suocera. Sutherland Springs, Texas. Nel 2018, un uomo addestrato a uccidere quanti più ebrei poteva ne uccise 11 nella sinagoga di Albero della vita In Pittsburgh.

IL sindaco di Abbeville, Roslyn Biancapubblicato sabato in Facebook che ero grato per il “persone coraggiose e diligenti che hanno mantenuto la nostra comunità al sicuro sotto minaccia e gli ufficiali che sono rimasti concentrati in circostanze inimmaginabilmente stressanti”.

(c) 2024, The Washington Post

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “I bagni compresi non vengono rispettati ed entrano tutti”
NEXT César Vásquez mette in discussione le indagini di Dina Boluarte: “A cosa servono se non possono accusarla?”