I Carabineros confermano che stanno inviando ricambi ai camionisti che bloccano il libero transito

I Carabineros confermano che stanno inviando ricambi ai camionisti che bloccano il libero transito
I Carabineros confermano che stanno inviando ricambi ai camionisti che bloccano il libero transito

Il colonnello Adrián Andrade, prefetto dei Carabineros di Iquique, ha dichiarato che, nell’ambito dello sciopero dei camionisti, si stanno distribuendo pezzi di ricambio a coloro che bloccano il libero transito. In un colloquio con Radio Paulina, il prefetto ha precisato che verrà presentata una denuncia davanti al Tribunale della Polizia Locale, individuando le targhe dei camion che ieri hanno permanentemente ostacolato la normale circolazione veicolare.

D’altra parte, il colonnello Andrade ha sottolineato che i tre punti limite nella regione sono ancora mantenuti: il settore Bajo Molle di Iquique, sulla strada A-1; Percorso A-16, settore Azufrera e chilometro 1.810 della Strada 5 Nord. In tal senso ha precisato che la circolazione è parzialmente abilitata e che su tutti i percorsi è presente una corsia abilitata, sia in andata che in discesa.

Inoltre, Andrade ha aggiunto che ci sono circa 60 camion stazionati a Bajo Molle ma che i veicoli possono circolare su tutte le rotte sopra menzionate.

Allo stesso modo, il prefetto dei Carabineros ha ricordato che ieri ci sono stati problemi nel far passare i mezzi di soccorso e ha invitato i camionisti a “non avere lo stesso atteggiamento” e a far circolare i mezzi di soccorso e quelli che supportano le funzioni educative e sanitarie.

Mi piace:

mi piace Ricarica…


#Chile

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Secondo i direttori dei servizi sociali, l’IMV raggiunge il 15,8% della popolazione vulnerabile di La Rioja
NEXT L’assalto dei saltatori › Sport › Granma