“Aliados” la nuova piattaforma che promuove progetti ad impatto sociale in Cile

“Aliados” la nuova piattaforma che promuove progetti ad impatto sociale in Cile
“Aliados” la nuova piattaforma che promuove progetti ad impatto sociale in Cile

Questo spazio cerca di riunire imprese e organizzazioni della società civile che sviluppano innovazione nel riciclaggio, nella cura dell’acqua e nell’empowerment dei magazzini e dei giovani. Nel corso dell’anno verranno svolte attività e bandi per lo sviluppo di progetti di sostenibilità.

Con l’obiettivo di continuare a rafforzare l’innovazione sociale e lo sviluppo di progetti a impatto sostenibile nel Paese, Coca-Cola Cile, insieme a più di 50 organizzazioni della società civile, ha presentato Aliados, una piattaforma di azione collettiva che cerca di promuovere progetti di riciclaggio dell’acqua assistenza sanitaria, responsabilizzazione del magazzino e iniziative per i giovani. Aliados offre alle startup l’opportunità di entrare a far parte di uno spazio di collaborazione per rafforzare la propria rete e accedere a diversi bandi per lo sviluppo di progetti di innovazione sostenibile in questi ambiti.

Far parte della rete Allies offre l’opportunità di entrare a far parte di uno spazio di connessione e collaborazione che rafforza la rete di attori impegnati per un futuro più sostenibile ed equo con un’agenda di attività durante tutto l’anno, oltre ad accedere a diversi bandi per lo sviluppo di progetti nel territorio nazionale. Tutte le iniziative di Aliados verranno raccontate attraverso l’account ufficiale di Coca-Cola Chile su Instagram @cocacolacocl.

“Oggi non solo celebriamo la nascita di una piattaforma condivisa al servizio di iniziative e organizzazioni che generano impatto sociale in Cile, ma promuoviamo anche il potere e l’importanza della collaborazione per raggiungere obiettivi globali che mirano a migliorare la qualità della vita di tutti e la preservazione del nostro pianeta”, ha affermato. Paola Calorio, direttrice delle relazioni pubbliche, sostenibilità e comunicazione di Coca-Cola Chile.

Con più di 50 ONG partecipanti in Cile – e 600 in America Latina – Aliados si concentra su tre pilastri fondamentali del lavoro: riciclaggio, conservazione dell’acqua e responsabilizzazione dei magazzini e dei giovani. Sulle questioni del riciclaggio, l’azienda partecipa attivamente nel Paese con iniziative congiunte con l’Associazione Nazionale dei Riciclatori di Base (Anarch), La Ciudad Posible, Latitud R, Araucanía Hub, Fondazione Moisés Bertoni e vari manager e comuni, per rafforzare la filiera riciclaggio locale, promuovere la professionalizzazione dei raccoglitori di base e recuperare 12.000 tonnellate di PET quest’anno. Tutto il materiale riciclato derivante da questi progetti contribuisce a Re-Ciclar, il primo impianto di riciclaggio di bottiglie per bevande in PET in Cile, gestito dal sistema Coca-Cola.

“Per noi riciclatori di base, Aliados rende visibile il nostro lavoro e il modo in cui i riciclatori che vogliono avanzare e migliorare le loro condizioni vengono supportati attraverso questi progetti. Questa piattaforma ci permette di stabilire una connessione con diversi attori di varie realtà che si stanno verificando a livello nazionale e regionale”, ha affermato Soledad Mella, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Riciclatori di Base del Cile (Anarch).

Per quanto riguarda l’acqua, Coca Cola Cile sostiene due progetti innovativi per la conservazione dell’acqua, entrambi situati nel bacino di Maipo, un’area con una grande sfida idrica.

Nilus è una soluzione basata sulla natura per immagazzinare acqua e proteggere questa risorsa con l’obiettivo di ripristinare in modo sostenibile gli ecosistemi premontani attraverso “Stupa di ghiaccio” che restituiscono più di 13 milioni di litri d’acqua aggiuntivi alle falde acquifere che alimentano il bacino di Maipo. Mentre Kilimo, una startup cileno-argentina, è un progetto di agricoltura sostenibile che promuove l’uso della tecnologia affinché gli agricoltori migliorino le prestazioni di irrigazione fino al 30% e riducano il consumo di acqua lungo tutta la loro catena del valore.

“Fare parte di Aliados è per noi molto importante dal punto di vista della rete che si può generare, non solo a livello locale, ma anche a livello latinoamericano. “Stiamo parlando di innovazione, educazione e impatto, una visione che condividiamo con Coca-Cola Chile e che attraverso Aliados ci permette di continuare a crescere e sviluppare tecnologie per recuperare l’acqua”, ha affermato il Co-fondatore e CEO del progetto Nilus, Sebastián Goldschmidt.

Nelle iniziative per dare potere alle imprese di quartiere e ai giovani, Coca-Cola Cile lavora a stretto contatto con il Ministero dell’Economia attraverso l’alleanza pubblico-privato “Siamo Magazzini”, e la Fondazione Gastronomia Sociale, il programma “Il mio magazzino, la mia comunità” che mira a formare gratuitamente 10.000 fruttivendoli e fruttivendoli con l’obiettivo di rilanciare le loro attività e accompagnarli nella loro formazione come leader di comunità. Per quanto riguarda i giovani e insieme allo stesso Alleato, il “Bootcamp gastronomici”, programma intensivo di formazione gratuita e sostegno all’inserimento lavorativo dei giovani attraverso corsi di formazione professionale nel servizio gastronomico.

“La nostra Fondazione cerca attraverso la collaborazione di creare programmi che generino impatto collettivo e coesione sociale. Attraverso iniziative come “Il mio magazzino, la mia comunità” e “Bootcamp gastronomici” cerchiamo di offrire opportunità agli imprenditori di quartiere e ai giovani di tutto il Paese per responsabilizzarli nella loro crescita professionale e personale”, commenta. Rafael Rincón, presidente della Fondazione Gastronomia Sociale.

La piattaforma Aliados rappresenta l’impegno del Sistema Coca-Cola nel promuovere iniziative e progetti di sostenibilità sia in Cile che nella regione. Ti invitiamo a far parte della rete Aliados e delle sue iniziative locali su @cocacolacocl.

potrebbe anche interessarti: Sodimac ha distribuito 855 borse di studio e altri benefici educativi ai lavoratori e ai loro figli

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chilvicito, Tumaco, celebra una nuova era di connettività con Internet ad alta velocità
NEXT Funzionari governativi, invitati alla donazione ‘Salva Tracce’ per il bene dei pelosi