Il Cile condanna l’attentato contro il primo ministro slovacco e gli augura una pronta guarigione

Il Cile condanna l’attentato contro il primo ministro slovacco e gli augura una pronta guarigione
Il Cile condanna l’attentato contro il primo ministro slovacco e gli augura una pronta guarigione

Santiago del Cile, 15 maggio (EFE).- Il governo del Cile ha condannato “fortemente” questo mercoledì l’attacco contro il primo ministro slovacco, Robert Fico, e ha manifestato il suo rifiuto di “tutte le forme di violenza che minacciano la democrazia”.

“Oltre a monitorare attentamente l’evoluzione del suo stato di salute, il Governo del Cile esprime la sua solidarietà al Governo e al popolo slovacco e augura al Primo Ministro una pronta guarigione”, ha affermato in un comunicato il Ministero degli Esteri cileno.

Fico è stato ucciso dopo una riunione del suo esecutivo nella città di Handlová, mentre salutava un piccolo gruppo di cittadini.

Il primo ministro è caduto a terra e la sua squadra di sicurezza lo ha immediatamente caricato su un veicolo per portarlo in ospedale.

Il presunto aggressore è stato arrestato dalle forze di sicurezza e la polizia ha isolato la zona.

Il ministro della Difesa Robert Kaliniak ha dichiarato in una conferenza stampa che le condizioni di salute di Fico sono “estremamente gravi” e che sta subendo un’operazione “molto complicata” presso l’ospedale Roosevelt di Banská Bystrica.

Non c’è dubbio che si sia trattato di un attacco a sfondo politico”, ha aggiunto Kalinak, che colloca l’attacco nel contesto di “un’incapacità di accettare la volontà della società”.

Fico, 59 anni, governante dallo scorso ottobre e politicamente vicino al primo ministro ungherese Viktor Orbán, è una figura molto controversa e polarizzante in Slovacchia. EFE

mmm/mfm/cpy

#Chile

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Più di una La Rioja Informativa 8.20 05/08/2024
NEXT Abusi su minori: la Prefettura ha fatto irruzione in un’abitazione nella città di Buenos Aires