Il Museo di Antioquia riapre le sue porte la domenica!

Il Museo di Antioquia riapre le sue porte la domenica!
Il Museo di Antioquia riapre le sue porte la domenica!

15/05/2024

Lui Museo di Antiochiache anticamente era il Palazzo Comunale, si trova nel cuore di Medellín e anche se dai tempi del covid-19 ha aperto i battenti solo dal lunedì al sabato, ha recentemente annunciato la notizia che, D’ora in poi lo faranno anche la domenica, affinché più persone possano godere e condividere le esperienze offerte dalle sue stanze.

“L’apertura domenicale risponde alla solidità finanziaria che ci consente di riprendere le operazioni pre-pandemia, ma anche alla costante domanda da parte dei visitatori locali che programmano le loro attività culturali per la domenica. Questi giorni sono ideali per esplorare le storie delle nostre stanze permanenti e temporanee, e di essere sorpresi dalle storie curatoriali che offrono dialoghi rilevanti sulla storia, la diversità e le sfide contemporanee”, spiegano.

Potrebbe interessarti anche: Il compleanno del Museo di Antioquia, un regalo per tutti

COSÌ A partire dal 19 maggio 2024, questo luogo emblematico ritornerà alla sua politica iniziale di non chiudere nessun giorno della settimana, che, come spiegano, fa parte del DNA del museo, della sua presenza e del suo impegno nei confronti delle comunità del centro di Medellín, con le comunità educative, con le famiglie e con i turisti.

E cosa incontreranno le persone a partire dal 19 maggio? Con le sale di raccolta a lungo termine, come la Sala Fernando Boteroche raccoglie il meglio dell’artista antioquino, la cui proposta formale e tematica è riconosciuta nella storia dell’arte internazionale; Storie da ripensare, che cerca di dimostrare la tendenza alla omologazione dei contenuti di questi racconti storici nella collezione del museo; Promesse di modernità, che risale al XX secolo, quando la modernità arrivò ad Antioquia e con essa la disuguaglianza, le lotte sociali e il cambiamento del pensiero politico; E Il fango ha una voce, che è una collezione che riunisce pezzi di ceramica di epoche e provenienze diverse.

Potrebbe interessarti anche: Gli Strati 1, 2 e 3 hanno smesso di andare al Museo di Antioquia dopo la chiusura di Plaza Botero

I visitatori potranno inoltre visitare le sale temporanee del museo, attualmente aperte con una grande mostra di stampe, La linea introspettiva: verso una storia dell’incisione ad Antioquiache riunisce quasi 80 artisti di diverse generazioni che hanno visto in questa tecnica un modo di assumere l’arte come percorso e come voce.

Inoltre, la domenica Offriranno un programma variegato di mediazioni, workshop, conferenze e attività interattive, con l’obiettivo di promuovere l’appropriazione dell’arte e contribuire alla costruzione di una cittadinanza critica, senza contare che questa diventerà un’occasione perfetta per visitare il centro e goditi Plaza Botero, un altro luogo emblematico della città che riunisce 23 sculture monumentali del Maestro Fernando Botero.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Emettono raccomandazioni per le basse temperature
NEXT Uno YouTuber accusato di avere contenuti pedopornografici è stato trovato morto