Il governo di Nariño esprime solidarietà a Raúl Delgado e Marcela Aragón dopo le denunce di intimidazione

Visti gli avvenimenti denunciati dal Ministero della Cultura, delle Arti e della Conoscenza, che rivelano presunti atti intimidatori di minacce, maltrattamenti e molestie nei confronti del pubblico ufficiale Raúl Alejandro Delgado, appartenente al servizio del Patto Culturale per la Vita e per la Pace del Nariño Pacific e verso la committente Marcela Aragón della Tumaco Workshop School.

Il Governo di Nariño, attraverso il Segretario di Governo Benildo Estupiñán Solís (foto), ha alzato la sua voce di solidarietà e di sostegno incondizionato ai familiari, ai membri di queste comunità, ai leader che lavorano ogni giorno per la trasformazione delle regioni attraverso la cultura e l’arte.

Allo stesso modo, respinge qualsiasi atto di violenza che vada contro la Pace tanto auspicata dal popolo di Nariño, ribadendo l’appello al dialogo e al dibattito, che permetta di superare le avversità, evitando di ledere i diritti delle persone, il rispetto della vita ., l’integrità e il lavoro svolto da uomini e donne nella costruzione della pace nei loro territori.

L’Amministrazione dipartimentale invita con urgenza le autorità competenti a fare chiarezza sui fatti denunciati, ribadisce altresì l’impegno a sradicare ogni azione che metta a rischio la vita e l’integrità fisica di chi scommette sul cambiamento proveniente dai territori e ogni atto di corruzione. che colpisce le finanze della gente di Nariño. L’intera comunità di Nariño è invitata a partecipare a questo incontro per la pace, rafforzando i legami che consentono di rafforzare la sicurezza e la convivenza dei cittadini.

Fonte e foto: Governo di Nariño

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Pedro Sánchez ha spiegato perché ha ritirato il suo ambasciatore in Argentina
NEXT Euro: prezzo di apertura oggi, 22 maggio a Cuba