El Cadillal ha un nuovo spazio ricreativo

Il presidente dell’Ente del Turismo di Tucumán Domenica Amaya, Questo giovedì ha condotto un atto di consegna della tutela legale di una proprietà, adiacente alla Scuola Ramón Carrillo, al comune di El Cadillal, guidato dal suo commissario, Dante Delgado. Inoltre, hanno annunciato illuminazione e lavori stradali.

“I ragazzi della scuola Ramón Carrillo non avevano un posto dove svolgere le loro attività fisiche e ora potranno farlo. Questa proprietà è un luogo pubblico per tutti gli studenti e i residenti della provincia”, ha detto Amaya e ha aggiunto: “questo spazio, di più di sei ettari, era abbandonato e veniva utilizzato molto occasionalmente”.

Il ministro dell’Interno, Dario Monteros Ha commentato che “grazie alla decisione del presidente di Turismo Amaya, abbiamo consegnato la custodia legale della proprietà all’amministrazione del comune. Ciò andrà a beneficio dei vicini e soprattutto degli studenti delle scuole, poiché è alla pari.”

A sua volta, ha sostenuto che “lavoreremo con il delegato della comunità per realizzare una spiaggia sportiva. Inoltre, ha riferito che si stanno lavorando all’illuminazione all’ingresso di El Cadillal e si stanno facendo lavori stradali, un percorso sanitario e uno spazio ricreativo per Meyer Park”.

Da parte sua, Delgado ha sostenuto che il lavoro si fa grazie all’articolazione che facciamo con i settori dell’Esecutivo. Abbiamo un immobile in custodia, un centro sportivo affinché le scuole possano svolgere le loro attività.

Amado ha affermato che “potranno usufruire dell’immobile non solo gli studenti della zona ma di tutta la provincia. “È un esempio di lavoro congiunto tra le diverse aree dello Stato”.

c57a3fca38.jpg

Infine, il rappresentante nazionale Gladys Medina Ha detto che “questo posto è aperto a tutta la comunità, non solo agli studenti, ma ai residenti in generale”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Rodríguez ha visitato gli anziani della Società Argentina
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera