Il dollaro blu ha fermato la serie rialzista: quanto ha chiuso questo giovedì

Il dollaro blu ha fermato la serie rialzista: quanto ha chiuso questo giovedì
Il dollaro blu ha fermato la serie rialzista: quanto ha chiuso questo giovedì

Il dollaro blu si è preso una pausa e ha chiuso invariato questo giovedì nella città di Buenos Aires. Dopo aver guadagnato 60 pesos in quattro giorni, è rimasto fermo a 1.070 dollari per l’acquisto e a 1.100 dollari per la vendita.

Il rialzo del prezzo, che è stato forte soprattutto tra martedì (+$25) e mercoledì (+$30), è da attribuire prima alle voci e poi alla decisione effettiva della Banca Centrale di abbassare nuovamente il tasso di riferimento rimasto al 40% annuo.

Il dollaro all’ingrosso è aumentato di 50 centesimi per chiudere a 886 dollari, quindi il divario di cambio è rimasto al 24,15%.

Anche i dollari finanziari hanno continuato a salire per il quarto giorno consecutivo, anche se in maniera più moderata. Il dollaro MEP è avanzato di 9,55 dollari (0,95%) e ha raggiunto 1.059,88 dollari, mentre la liquidità con liquidazione è salita di 5,33 dollari per chiudere giovedì molto vicino al blu a 1.097,96 dollari.

Il valore della banconota nel Banco Nación è di 905 dollari e nella media bancaria è di 928,45 dollari. Il dollaro turistico o di risparmio ha chiuso a 1.448 dollari

La Banca Centrale della Repubblica Argentina ha acquistato nel segmento cash del mercato dei cambi 263 milioni di dollari, realizzando il più grande acquisto di dollari dallo scorso 22 aprile.

Con un volume gestito nel segmento contanti di 386,18 milioni di dollari USA, l’autorità monetaria si è presa carico del 68% dell’offerta, lasciando il resto agli importatori.

Finora a maggio ha accumulato acquisti per 1.718 milioni di dollari e da dicembre 2023 ha totalizzato 16.442 milioni di dollari. Con questi acquisti le riserve lorde sono aumentate di 310 milioni di dollari per attestarsi al saldo di 28.575 milioni di dollari.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Brindando con pisco sour peruviano Lola Melnyck risponde a un’ondata di critiche per aver messo in dubbio il suo periodo in Cile – Publimetro Chile
NEXT Guillermo Francos si è lamentato con il Congresso della Legge Base: “Siamo al governo da 6 mesi e non hanno approvato nulla”