Posteguillo e il suo Giulio Cesare, questo sabato a Tarraco Viva

Posteguillo e il suo Giulio Cesare, questo sabato a Tarraco Viva
Posteguillo e il suo Giulio Cesare, questo sabato a Tarraco Viva

Santiago Posteguillo visiteremo questo sabato Tarraco Viva da presentare ai tuoi lettori e fan Maledetta Roma (Edizioni B/Rosa dels Vents)la seconda parte della sua saga sei libri sulla figura di Giulio Cesare. L’incontro si svolgerà al rifugio 1 del porto di Tarragona (18:30).

In Maledetta Roma stiamo già cominciando a intravedere il Giulio Cesare che conosciamo, la sua ascesa politica e il conquistatore Gallia. Sarà anche il momento della nascita di Cleopatra e della ribellione del gladiatore Spartaco. «Ma anche così, dico l’ignoto del conosciuto e con questo intendo che non si sa come abbia conosciuto Cleopatra o che il progetto militare iniziale di Cesare, quando era già proconsole nel 58, non fosse quello di attaccare la Gallia, ma di attraversa lui Danubio», spiega Posteguillo.

In Maledetta Romaun Giulio Cesare in esilio salpa verso l’isola di Rodi per incontrare il maestro Apollonio imparare l’oratoria e così, al suo ritorno, iniziare una feroce lotta per entrare in Senato e affrontare i temuti Cicerone. «Si attraversa un intero Mediterraneo infestato dai pirati perché fa di necessità virtù e anche se potrebbe andare in un posto tranquillo e restare un po’ per vedere cosa succede, continua ad allenarsi.

Posteguillo Si parlerà di un mondo antico di cui molti aspetti risuoneranno oggi. Vale a dire, patti politici, promesse elettorali, linee rosse, attacchi verbali, sì, ornati con raffinata oratoria o la postura del giudiziario.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Se il blocco continua faremo esercitazione con tutte le istituzioni”: sindaco di Santa Marta
NEXT Dibu Martínez ha mostrato il rituale della squadra argentina prima della Copa América: “Cosa abbiamo oggi, Dieguito?”