Celebrata a Santiago de Cuba la Giornata Internazionale dei Musei

Celebrata a Santiago de Cuba la Giornata Internazionale dei Musei
Celebrata a Santiago de Cuba la Giornata Internazionale dei Musei

Sebbene la maggior parte di questi poli museali si trovi in ​​questa città, capoluogo di provincia, in tutti i suoi comuni sono presenti istituzioni destinate a conservare ed esporre il patrimonio storico, cifra precedente, che colloca la provincia tra le all’avanguardia nel Paese .

Come di consueto, ogni anno il 18 maggio si celebra la Giornata Internazionale dei Musei, ricorrenza istituita nel 1977 con un accordo del Consiglio Internazionale dei Musei (ICOM).

Il tema del 2024 è Musei per l’educazione e la ricerca, per evidenziare il ruolo fondamentale di queste istituzioni nel fornire un’esperienza educativa completa e nel riconoscere il loro contributo alla ricerca, afferma Claudia Milan Triff in un articolo del Centro provinciale per la cultura Eredità. (CPPC).

Per questa giornata, sottolinea, i musei cubani prolungano l’orario di apertura fino a tarda notte e sono completamente gratuiti; si svolgono visite guidate del patrimonio, mostre temporanee, campioni del mese, workshop e conversazioni…

Lo specialista ha spiegato che nella Città Scolastica 26 de Julio e nel museo ivi situato verranno realizzati “percorsi speciali” attraverso l’area monumentale dei dintorni; campioni audiovisivi ed esposizione di esponenti degli attentatori presso la vecchia Caserma Moncada, nel 1953.

Per l’occasione erano previste altre attività: presso il Museo dell’Ambiente Storico Cubano, l’esposizione Mundos Distintos, a cura di Jorge Luis González Rodríguez; un evento alla Casa de la Cerámica, e oggi 18, alla Casa de Diego Velázquez, ci sarà la peña con l’Orchestra Tradizionale Tipica, alle 16,30 e alle 18,00 sulla scalinata del Museo Bacardi , una serata culturale in occasione dell’anniversario.

Proprio il Museo Emilio Bacardí Moreau, a Santiago de Cuba, compie 125 anni ed è la prima istituzione pubblica di questo tipo creata a Cuba, grazie all’iniziativa di Don Emilio Bacardí, di sua moglie Doña Elvira Cape e di altri intellettuali e artisti di spicco. artisti

Milan Triff spiega che i festeggiamenti sono dedicati al Dr.C. Olga Portuondo Zúñiga, ottantenne; al dottor C. Israel Escalona Chádez, Premio Nazionale di Storia nel 2024, diversi musei hanno già chiuso in occasione di anniversari: il “Bacardi”, la Casa-Museo Frank País, la Casa Natale di Antonio Maceo, il Museo di El Cañón e il Museo Civico di Palma Soriano.

Milan Triff sottolinea che queste istituzioni lavorano con diversi gruppi sociali; Proteggono e salvaguardano il patrimonio culturale e naturale e sono molto importanti nello scambio culturale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La tecnologia può colmare le lacune finanziarie in Colombia
NEXT Santa Marta in sciopero civico per ondata di violenza; le comunità della Sierra Nevada gridano pace