Forti impegni assunti dall’Amministrazione Distrettuale per raggiungere gli obiettivi della Politica Pubblica CaliAfro

Forti impegni assunti dall’Amministrazione Distrettuale per raggiungere gli obiettivi della Politica Pubblica CaliAfro
Forti impegni assunti dall’Amministrazione Distrettuale per raggiungere gli obiettivi della Politica Pubblica CaliAfro
  • Con impegni chiari e un piano di lavoro forte si è chiuso il primo Tavolo di Dialogo del Consiglio Territoriale CaliAfro.
  • Cali ha la politica pubblica CaliAfro, è stata implementata per 10 anni a partire dal 2019 ai sensi dell’accordo n. 0459 del 2019.
  • Cali è la città della Colombia con la maggiore presenza di popolazione afro.

Santiago di Cali, 18 maggio 2024

Con la partecipazione degli attuali delegati del Consiglio Territoriale CaliAfro e del Gabinetto Distrettuale, sotto la guida del sindaco Alejandro Eder, è stato sviluppato il Tavolo di Dialogo Partecipativo che ha permesso di ascoltare le richieste che i delegati, in rappresentanza della comunità, hanno in relazione con il linee strategiche della Politica Pubblica CaliAfro e del Piano di Sviluppo “Cali, Capitale del Pacifico della Colombia” 2024-2027.

I delegati al Consiglio Territoriale sono costituiti dagli assi tematici delle Politiche Pubbliche CaliAfro e sono così organizzati: Salute e Sopravvivenza, Abitazione, Habitat, Ambiente e Territorio, Cultura, Ricreazione e Sport, Educazione – Etnoeducazione Afrocolombiana, Generazione del reddito, Sviluppo economico e occupazione, Legislazione, Diritti umani, Vittime, Mobilità umana e flussi misti, Comunicazione, Informazione e tecnologia, Equità di genere e generazionale (Donna, Prima infanzia, Infanzia, Adolescenza, Giovani, Adulti o anziani, Disabilità, LGBTI ) e Inclusione delle aree rurali, Consigli comunitari delle comunità nere e delle colonie afrocolombiane e afrodiscendenti.

Questo spazio è stato sviluppato pubblicizzando la struttura della bozza di accordo del piano di sviluppo con i suoi 8 titoli, 10 capitoli e 44 articoli, facendo riferimento al fatto che la popolazione afro rientra nelle fasce di popolazione del Ministero della Previdenza Sociale – allegato 18, evidenziando le componenti sociali, psicosociali, di orientamento giuridico, di salute mentale e di inclusione digitale per questa popolazione.

Può leggere: La mamma ha il potere: storia di resilienza, amore e speranza di una madre sopravvissuta al conflitto

Un altro punto importante discusso al tavolo di dialogo è l’attuazione del 25% della Politica Pubblica CaliAfro, essendo questo uno spazio in cui verrà effettuata la valutazione e la revisione del piano indicativo, tenendo conto che la Politica Pubblica è stata in vigore per 10 anni e questo sarebbe il suo quinto anno di esecuzione.

Inoltre, i delegati di questo Consiglio territoriale hanno affermato di disporre di azioni concrete che consentono loro di migliorare le linee strategiche delle politiche pubbliche e di garantire che si realizzino nei diversi scenari, con la garanzia di poter lavorare come tavolo e di rafforzarsi in i processi.

“Da parte del Ministero della Previdenza Sociale siamo molto felici di aver sviluppato uno spazio con il Consiglio Territoriale CaliAfro e con il sindaco, che è stato molto chiaro nel suo impegno con il governo per accompagnare il rafforzamento della politica pubblica CaliAfro. Vogliamo che la popolazione afro di Cali si senta rappresentata e tranquilla, perché c’è una squadra che sta lavorando per iniziare a dare risultati per far avanzare le politiche pubbliche”, ha affermato María Isabel Barón, Segretaria della Previdenza Sociale.

Per l’Amministrazione Distrettuale è molto importante generare spazi inclusivi che permettano di migliorare le condizioni di vita della popolazione afro, attraverso diversi esponenti della sanità, dell’istruzione e della generazione di reddito, riuscendo a identificare i bisogni chiave e dare così rafforzamento alle azioni degli stessi .

Impegni che contribuiscono alla ripresa di Cali e alla dignità delle sue popolazioni

  • Tenere gruppi di lavoro con le diverse organizzazioni che fanno parte della Politica Pubblica CaliAfro, per rivedere le linee strategiche.
  • Revisionare gli indicatori del Piano di Sviluppo con la Pianificazione Comunale.
  • Pianificare un incontro nel maggio di quest’anno con il team di spedizione per rivedere la componente di partecipazione sociale della COP 16.
  • Organizzare il bilancio dei francobolli per garantire un equilibrio allo spazio autonomo per i quattro anni precedenti.

Questa tabella per Cali è molto importante perché siamo la città con la più grande popolazione afro della Colombia e la seconda del Sud America, dopo Salvador Bahía. Per Cali questo è motivo di orgoglio e una grande responsabilità, perché lavoreremo per l’attuazione delle politiche pubbliche e affinché Cali sia un esempio di avanguardia nell’integrazione e nella vera inclusione”, ha affermato Alejandro Eder, sindaco di Santiago de Cali.

Potresti essere interessato a: L’Ufficio di assistenza umanitaria dell’USAID fornirà sostegno a Cali di fronte alla crisi di sfollamento dovuta al conflitto armato

Ministero delle Comunicazioni e della Previdenza Sociale

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Sono 250.008 le persone chiamate alle urne a La Rioja per le elezioni europee
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo