Esequiel Barco è intervenuto dopo le polemiche per l’esultanza del gol contro il Central Córdoba: “Voglio chiedere scusa alla gente del River”

Esequiel Barco è intervenuto dopo le polemiche per l’esultanza del gol contro il Central Córdoba: “Voglio chiedere scusa alla gente del River”
Esequiel Barco è intervenuto dopo le polemiche per l’esultanza del gol contro il Central Córdoba: “Voglio chiedere scusa alla gente del River”

Prima della partita contro il Belgrano, l’abile giocatore ha fatto riferimento ai gesti dopo il suo grande gol contro il Central Córdoba

Alla vigilia della partita tra River Plate e Belgrano de Córdoba allo stadio Monumentale per la seconda data della Lega Professionisti, Barca Esequiel Ha fatto riferimento ai gesti che ha fatto ai tifosi della Milionario dopo il gol dello scorso fine settimana contro il Central Córdoba e ha chiesto perdono.

“È stato un sollievo più personale, per me, perché non mi stavo divertendo. Voglio approfittare del momento per scusarmi con la gente del River, che lì si è sentita attaccata.. Non ho nulla contro di loro, sono molto felice e felice qui. Mi supportano sempre. “Mi scuso se ti sei sentito offeso, ma non era contro di loro.”indicava l’abile calciatore 25enne entrato da titolare contro il Pirata.

Il gesto verso la tribuna che ha generato polemiche è avvenuto sul 3-0 contro i Ferrovia nella prima giornata di campionato quando l’ex Independiente segnò un gran gol e andò direttamente a gridarlo in faccia al pubblico locale. Con molti dei suoi compagni dietro di lui, Barco ha agitato la mano destra in un chiaro segno di “continua a parlare” a coloro che hanno messo in dubbio la sua prestazione. negli ultimi mesi. Ciò che va notato è che l’attaccante che ha giocato per l’Atlanta United nella MLS prima del suo ritorno nel calcio argentino non era più uno dei titolari abituali di Martín Demichelis.

Riguardo alla sua relazione con l’allenatore del River, Nave spiegato nelle dichiarazioni a TNT Sport: “Sono molto felice per questa opportunità che Martín e tutto lo staff tecnico mi hanno dato di poter iniziare subito. Cerco di aiutare la squadra, abbiamo un percorso vincente molto bello, quindi dobbiamo continuare su questa strada”. E ha aggiunto riguardo alla sua posizione in campo: “Ho giocato da battitore o da sinistro, lui crede che posso ricoprire con calma entrambe le posizioni. Cerco di dare risultati quando è il mio turno, di aiutare la squadra e di fare quello che mi chiedono”.

* Il grande gol di Esequiel Barco e il suo sollievo davanti alla gente del River

”La verità è che vuoi sempre provare a convertirti, cercare di aiutare la squadra, non è successo, ma devi continuare a lavorare e ad insistere. Il calcio è così. Oggi stai bene. Domani forse sbagli, ma devi continuare a insistere. Per fortuna è potuto succedere qui in casa, è stato molto bello”, ha continuato parlando del gol all’esordio.

Il giocatore, infine, ha fatto riferimento alla recente paternità e all’uscita in campo con il figlio: “Mi sento bene. Pensavo che sarebbe costato un po’ di più, ma mi trovo bene con mia moglie. Ci dividiamo il lavoro, io la aiuto tantissimo”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Avianca annuncia il rinvio dei suoi voli per Cuba
NEXT Erano noti i numeri della squadra argentina in Copa América: chi vestirà le maglie di Papu Gómez e Dybala