Il Consiglio Provinciale di Córdoba cerca fiere meno locali e con maggiore proiezione

Il Consiglio Provinciale di Córdoba cerca fiere meno locali e con maggiore proiezione
Il Consiglio Provinciale di Córdoba cerca fiere meno locali e con maggiore proiezione

IL filosofia che l’attuale squadra di governo del Deputazione di Córdoba vuole improntare la politica delle fiere è quella di «cooperazione e non competizione“, nel senso di scommettere su eventi che offrano un’immagine globale, una presenza unitaria delle potenzialità che la provincia possiede. Lo ha espresso il presidente dell’Istituto provinciale per lo sviluppo economico (Iprodeco), Felice Romeroche è favorevole a «fuggire dal localismo» perché, a suo avviso, «Cordova Dobbiamo mettere in scena non solo per la nostra soddisfazione, ma anche pensando all’esternoproiettano un’immagine complessiva che renda la proposta più attraente.

A suo avviso, negli ultimi anni”l’individualità è cresciuta moltonel senso che molte città replicano quello che fanno quelle che le circondano e bisogna cambiare strategia, devi collaborare più che competere, perché quando collaboriamo diventiamo più forti tra di noi e anche di fronte alla proiezione che stiamo dando verso l’esterno. In questo stesso senso sottolinea che nella nostra provincia sappiamo quello che abbiamo, ma «Credo che dobbiamo fare un salto fuori provincia Da Cordova”.

Un bambino osserva un pezzo sezionato su un display Intercaza.

Rosmarino Non ha voluto specificare il budget specifico di cui avrà Iprodeco A questo scopo. E’ ancora da definire perchè “siamo ancora in attesa della incorporazione dei restiper fornire a questo aspetto maggiori risorse”, afferma.

Ciò che l’attuale direttore dell’Istituto Provinciale per lo Sviluppo Economico ha ben chiaro è che la sede di tutti gli eventi fieristici organizzati dall’istituzione provinciale deve essere il Centro Esposizioni, Fiere e Congressi di Córdoba (CEFC), “Quello È il posto e lo spazio migliore per questo tipo di eventi».

La Fiera Comunale, uno dei grandi eventi del Consiglio Provinciale.

Una delle fiere più importanti della provincia organizzata da Iprodeco è Intercazache nel mese di giugno celebrerà il seconda parte e i cui contenuti sono stati presentati venerdì scorso. In esso l’obiettivo è “quello”. arrivano aziende molto più rilevanti e professionali“Prima di tutto perché amano il nuovo spazio.” L’altro grande concorso del Consiglio Provinciale è il Fiera Comunalea proposito del quale Romero fa presente che la sua intenzione è quella «puntare maggiormente sul settore agroalimentaremettendo al centro tutti i prodotti della provincia, e intorno a questo i comuni e le associazioni potranno raccontare il loro turismo, il loro tempo libero, la loro offerta gastronomica, la loro offerta ricettiva, ma avendo sempre come riferimento il settore agroalimentare » .

Romero collega questo al già citato concetto di cooperazione, affinché possa essere conosciuto «tutto il vino unito, tutto il settore petrolifero unito, quello iberico, che andiamo tutti a uno e che creiamo anche sinergie tra noi, accoppiandoci, e che andiamo a raccontarlo all’estero, perché credo che il resto delle province della Spagna, per non parlare del mondo, non ci conoscano abbastanza.

Félix Romero: «Per fare affari bisogna andare alle fiere»

Félix Romero difende l’approccio dell’attuale squadra di governo del Consiglio provinciale di fiere della provincia con la premessa che “le fiere devi andare a fare affari, per avere un ritorno, le aziende devono vendere di più per creare più posti di lavoro nella nostra provincia in modo che le persone possano restare e vivere nei loro comuni. Se le fiere non tengono conto di questo aspetto difficilmente serviranno”.

Oltre alle fiere organizzate da Iprodeco, come la già citata Intercaza o la Fiera Comunale, È anche un pilastro fondamentale per altri eventi, alcuni di grande proiezione, che si realizzano nella provincia, che sovvenziona o sponsorizza. In totale, ci sono quasi 25 eventi di questo tipo, compreso quello recentemente organizzato Fiera dell’Ulivo Montoroo le Agroganaderas de los Pedroches e Fonte ObejunaAgropriego, la Fiera del formaggio Zuheros, la Fiera del prosciutto iberico a Villanueva de Córdoba, Enbarro sulla Rambla, De Boda o Expofare, a Fuente Palmera, tra gli altri.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Camera approva altri 18 articoli e il progetto è ancora vivo
NEXT Il Congresso colombiano approva la riforma del sistema pensionistico – DW – 15/06/2024