Migliaia di persone sostengono DT38 Legends Match

Migliaia di persone sostengono DT38 Legends Match
Migliaia di persone sostengono DT38 Legends Match

Il campo era pieno di eroi degli Hammers, tra cui Tony Cottee dei Boys of ’86, Tony Gale, Phil Parkes, Ray Stewart e Geoff Pike, che lavoravano come ospiti.

In campo, l’ex capo dell’Academy Tony Carr gestiva una squadra che comprendeva Dean Ashton, James Collins, Matt Jarvis, Anton Ferdinand, Jimmy Walker, Marlon Harewood e l’influencer superstar e fan degli Hammers Behzinga (alias Ethan Payne) dei Sidemen.

Si sono scontrati faccia a faccia con una serie di leggende dei Daggers, alcune delle quali sono apparse nel periodo d’oro del 2008-11, quando il club vinse la promozione in League One.

Anche le mascotte Digger the Dog e Hammerhead fanno la loro comparsa per intrattenere grandi e piccini.

In campo, l’ex centrocampista degli Hammers Martin Allen ha fatto da arbitro e le leggende hanno servito un glorioso goal-fest mentre i Daggers hanno ottenuto una vittoria per 7-6.

I marcatori includevano Ashton, Harewood, Zavon Hines, Lee Hodges e i favoriti del Dagenham Jamie Cureton e Darren Currie, tra gli altri.

Al 38° minuto la partita si è fermata mentre il pubblico, i giocatori e gli arbitri hanno osservato un commosso applauso per Dylan, che ha fatto il suo debutto in prima squadra con gli Hammers nel 2012 sotto la guida dell’allora capo Sam Allardyce. La sua maglia numero 38 è stata successivamente ritirata dal Club.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cadena 3 ha presentato la sua nuova unità mobile dopo l’attacco subito nei pressi del Congresso
NEXT La flotta navale russa lascia Cuba dopo una visita di cinque giorni ed esercitazioni militari