Il giudice Trump Hush-Money fa a pezzi il testimone Robert Costello

Il giudice Trump Hush-Money fa a pezzi il testimone Robert Costello
Il giudice Trump Hush-Money fa a pezzi il testimone Robert Costello
  • L’aula del tribunale è esplosa in grida dopo che un testimone di Trump ha sfidato apertamente il giudice.
  • “Non mi guardi di traverso e non alzi gli occhi al cielo”, ha giudicato il giudice Robert Costello.
  • Il giudice ha poi cacciato i giornalisti dall’aula per rimproverare ulteriormente il testimone.

Lunedì il giudice che supervisiona il processo segreto in corso contro Donald Trump ha assalito uno dei testimoni dell’ex presidente per aver criticato le sue sentenze, quindi ha ripulito l’aula dai giornalisti per rimproverare ulteriormente il testimone.

Il testimone, l’avvocato Robert Costello, è stato chiamato dalla difesa per attaccare la credibilità del testimone chiave dell’accusa Michael Cohen.

Ma l’avvocato della contea di Nassau si è ripetutamente irritato per essere stato interrotto dal giudice che sosteneva le obiezioni dell’accusa, ad un certo punto mormorando “cavolo” e “ridicolo”.

Pochi minuti dopo aver preso posizione, Costello era in aperto conflitto con il giudice della Corte Suprema di New York Juan Merchan, il giudice che presiedeva il caso.

“Signor Costello, volevo… vorrei discutere del decoro nella mia aula, ok?” cominciò Merchan, dopo aver congedato la giuria dall’aula.

“OK, quindi quando c’è un testimone sul banco dei testimoni, se non ti piace la mia sentenza, non dici ‘Cavolo’, okay?” lo rimproverò il giudice.

“Non si dice ‘cancellala’, perché sono l’unico che può cancellare la testimonianza in aula”, ha detto il giudice al testimone.

“E poi se non ti piace la mia sentenza, non guardarmi di traverso e non alzare gli occhi al cielo”, ha aggiunto il giudice.

“Lo capisci?” ha chiesto il giudice a Costello. “Lo capisci?” ripeté il giudice.

“Lo capisco. Capisco quello che stai dicendo”, rispose Costello.

Ma Costello lanciò anche un’occhiataccia al giudice. “Mi stai fissando in questo momento?” gli chiese allora con rabbia il giudice.

“Sgombrate l’aula, per favore!” ordinò il giudice. “Sgombrate l’aula!”

Il tumulto è scoppiato in un’intensa giornata di tribunale, durante la quale l’accusa ha riposato, la difesa ha iniziato il suo caso ed è stato rivelato un programma rivisto per il resto del processo.

Le discussioni conclusive e l’inizio delle deliberazioni sono stati rinviati al martedì successivo al Giorno della Memoria.

“È stata una dimostrazione incredibile”, avrebbe poi detto Trump ai giornalisti mentre lasciava la giornata, definendo Merchan “un tiranno”.

Costello è apparso “spaventato” quando il giudice ha minacciato di disprezzarlo

Il giudice grida: “Sgombrate l’aula!” scatenò una forte reazione a catena in aula.

Urlando, gli ufficiali del tribunale hanno chiesto ai giornalisti di andarsene – e molti di loro hanno risposto gridando in segno di protesta mentre lo facevano. Gli avvocati e l’entourage in prima fila della difesa e dell’accusa hanno potuto restare.

Robert Balin, un avvocato che rappresenta un consorzio di organizzazioni mediatiche, tra cui Business Insider, ha protestato ma è stato anche lui rimosso, con un ufficiale del tribunale che lo conduceva fuori per il braccio.

La trasmissione video e audio alla sala overflow del tribunale – una seconda aula dove la stampa e il pubblico guardano il processo sugli schermi – è stata interrotta.

Il giudice Juan Merchan, a sinistra, punisce il testimone Robert Costello per il suo “decoro” nell’aula del tribunale penale di Manhattan.
Elizabeth Williams tramite AP

Alan Dershowitz, ospite di Trump per la giornata, rimasto in aula, ha detto a Business Insider che Merchan era rimasto “furioso” ma poi si è reso conto di “aver commesso un errore” una volta sgombrata l’aula.

“Ha davvero dimostrato quanto abbia la pelle sottile”, ha detto Dershowitz.

Dershowitz è stato critico nei confronti del caso del procuratore distrettuale di Manhattan e Trump ha spesso pubblicizzato i suoi articoli nelle conferenze stampa nei corridoi del tribunale. Secondo Dershowitz, l’episodio di lunedì ha dimostrato un pregiudizio che Merchan nutriva nei confronti di Trump.

“Ha semplicemente perso la calma. Ha perso la pazienza. Penso che se ne sia pentito”, ha detto Dershowitz. “Ma il suo vero atteggiamento nei confronti di Trump è emerso.”

Ha detto di non aver notato Costello alzare gli occhi al cielo verso Merchan e che il testimone era “spaventato” quando il giudice lo ha tradito.

“Voglio dire, ho alzato gli occhi al cielo quando ha preso alcune di quelle decisioni, ma non l’ho visto alzare gli occhi al cielo”, ha detto Dershowitz. “Voglio dire, era spaventato. Ovviamente, non voleva essere disprezzato. Non voleva che la sua testimonianza venisse colpita.”

Dopo meno di cinque minuti, i giornalisti sono stati ricondotti in aula e sono ripresi gli interrogatori da parte dell’avvocato di Trump, Emil Bove.

Una trascrizione rilasciata lunedì sera ha rivelato che mentre la stampa era fuori dalla stanza, Merchan ha definito la condotta di Costello “sprezzante”.

Merchan ha anche minacciato di ordinare la rimozione di Costello dal banco dei testimoni e di cancellare la sua testimonianza dal verbale: “Se provi a fissarmi ancora una volta”.

“Posso dire una cosa, per favore?” chiese Costello.

“No”, ha risposto il giudice. “No. Questa non è una conversazione.”

Costello non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento lunedì sera.

Il giudice ha limitato ciò su cui Costello avrebbe potuto testimoniare

Prima della testimonianza di Costello, Merchan aveva emesso sentenze che limitavano ciò su cui Costello avrebbe potuto testimoniare.

Cohen – il testimone chiave dell’accusa – aveva precedentemente testimoniato che Costello faceva parte della “campagna di pressione” di Trump per impedirgli di ribellarsi contro Trump nel 2018. Costello ha servito da “canale secondario” con Trump attraverso il suo amico, l’avvocato Rudy Giuliani, Cohen Egli ha detto.

Gli avvocati di Trump speravano di utilizzare la testimonianza di Costello per mettere sotto accusa la credibilità di Cohen su questo punto della “campagna di pressione”.

Ma Merchan ha detto che l’avvocato di Trump, Bove, potrebbe solo ottenere la testimonianza di Costello su precedenti dichiarazioni incoerenti che Cohen potrebbe aver fatto su una serie limitata di incontri e chiamate tra di loro.
Bove non poteva avviare un “processo nel processo”, ha ordinato il giudice, ponendo a Costello domande che esulano da questo limitato argomento.

Bove ha posto comunque queste domande. Merchan ha ripetutamente sostenuto le obiezioni dei pubblici ministeri e ha indetto conferenze collaterali, che i giornalisti non hanno potuto ascoltare.

E Costello ha ripetutamente ignorato il giudice e ha cercato di rispondere a domande a cui era stato contestato con successo.

Ad un certo punto, Costello ha detto in modo udibile “ridicolo” dal banco dei testimoni e ha emesso un pesante sospiro quando il giudice gli ha detto di non rispondere a una domanda.

L’ex presidente Donald Trump presenta colonne a suo sostegno mentre parla ai giornalisti nel corridoio del tribunale.
Mark Peterson – Piscina/Getty Images

Nella sua testimonianza, Costello ha sostenuto la narrazione degli avvocati di Trump secondo cui Cohen avrebbe pagato soldi nascosti a Stormy Daniels da solo, all’insaputa di Trump.

“Michael Cohen ha affermato numerose volte che il presidente Trump non sapeva nulla di questi pagamenti”, ha detto Costello. “Che lo ha fatto da solo. E lo ha fatto numerose volte.”

Costello è stato un critico frequente del caso del procuratore distrettuale di Manhattan contro Trump.

La scorsa settimana ha parlato davanti alla commissione della Camera dei Rappresentanti controllata dai repubblicani sulla “meccanizzazione del governo”, facendo eco alle affermazioni di Trump secondo cui il caso è politicamente motivato.

Il processo continua martedì mattina con il seguito della causa della difesa. Costello era il loro secondo testimone.

La difesa ha iniziato la sua causa diretta chiamando al banco dei testimoni un assistente legale che lavora per Blanche. L’assistente legale, Daniel Citco, ha mostrato ai giurati un foglio di calcolo che mostrava che Cohen aveva avviato la maggior parte delle chiamate tra lui e Costello tra maggio e giugno 2018 durante la presunta campagna di pressione.

Dershowitz ha detto a Business Insider che se Merchan avesse scelto di cancellare la testimonianza di Costello dal verbale, il caos della giornata sarebbe stato una vittoria per Trump.

“Penso che sarebbe stata la cosa migliore per Trump se fosse stato disprezzato e la sua testimonianza fosse stata colpita”, ha detto Dershowitz. “Penso che la Corte d’Appello avrebbe esaminato attentamente la questione.

Questa storia è stata aggiornata.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Video | Ci sono UFO nel nord di Neuquén? I vicini hanno notato di nuovo strane luci nel cielo
NEXT Si conoscono nuovi dettagli sul corpo smembrato ritrovato all’interno di una valigia alla periferia di Bogotà