Presso la Biblioteca San Martín inizia il corso “Rappresentazioni della Città di Mendoza”: Stampa del Governo di Mendoza

Domani, alle 19, avrà inizio questo laboratorio di letteratura e patrimonio, condotto da Marta Castellino e Marcela Hurtado, presso l’istituzione situata ad Alameda. Il corso si tiene ogni due martedì e questa proposta annuale è gratuita.

Martedì 21 avrà inizio il laboratorio “Rappresentazioni della Città di Mendoza”, tenuto da Marta Castellino e Marcela Hurtado presso la Biblioteca Pubblica di San Martín.

Nel corso degli incontri, che si svolgeranno fino alla fine dell’anno ogni due martedì, alle ore 19, i partecipanti viaggeranno sulla mappa con segnali e segnali che trasformano la città in un testo e, in questo modo, cercheranno di comprendere i processi storici che hanno dato origine alla sua costruzione, comprese le strategie urbane, le scelte estetiche e le decisioni politiche.

Nel workshop, inoltre, lavoreremo sulle “rappresentazioni”, intese come fenomeni molteplici e complessi, e sul nostro patrimonio immateriale, per valorizzarlo e ampliare il panorama degli autori e dei testi di Mendoza.

Responsabili di officina

“Rappresentazioni della città di Mendoza” sarà tenuta da Marta Elena Castellino e Silvia Marcela Hurtado.

Castellino ha un dottorato in Lettere presso l’Università Nazionale di Cuyo e fa parte del Centro Mendoza di Studi Letterari della Facoltà di Filosofia e Lettere dell’UNCuyo. Dirige la raccolta Panorama di lettere e cultura a Mendoza, di cui sono stati pubblicati quattro volumi e il quinto è in preparazione.

La Maestra Silvia Marcela Hurtado lavora presso il Centro Studi Letteratura di Mendoza della Facoltà di Filosofia e Lettere.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cesar Risk Management attua azioni preventive contro il fenomeno La Niña
NEXT La senatrice della Colombia ha sottolineato l’appoggio illimitato di Cuba al suo Paese