La nazione riprenderebbe a inviare fondi per scopi educativi a Corrientes

La nazione riprenderebbe a inviare fondi per scopi educativi a Corrientes
La nazione riprenderebbe a inviare fondi per scopi educativi a Corrientes

Il Ministro Práxedes López ha precisato ieri che il Governo di Corrientes spera che il Consiglio dei Ministri nazionale definisca i fondi per completare i lavori nelle scuole di Portuaria, Manso e Rivadavia, e per l’aiuto alle mense e l’acquisizione di tecnologia scolastica.
La responsabile del Settore Educativo ha precisato che oltre a lavorare sui fondi provinciali, parallelamente ha cominciato a occuparsi, come altre Province, dei finanziamenti richiesti alla Nazione.
“Si stanno attivando alcune linee e si intende proseguire con altri lavori, soprattutto nel campo dell’alfabetizzazione iniziale”, ha affermato alla domanda sulle definizioni che si aspetta per martedì, quando riprenderanno le deliberazioni nella sala intermedia del Consiglio Federale. Consiglio dell’Istruzione.
Il Ministro ha assicurato che Corrientes è stata una delle questioni di bilancio discusse in questi incontri.

PRESENZA

Il responsabile del portafoglio dell’istruzione ha precisato che il Governo della Nazione ha espresso l’intenzione di riprendere la frequenza delle mense scolastiche, “un aiuto che non riceviamo da molto tempo”, ha sottolineato López.
Inoltre, ha menzionato la necessità di finanziamenti per le attrezzature tecnologiche, “qualcosa che la Provincia ha coperto” in assenza del sostegno nazionale.
“Ci sono alcune linee di finanziamento che si stanno attivando”, ha detto, precisando che per l’apertura di altre servono ancora dati precisi: “Ce ne sono altri che chiedono dati precisi, per esempio vogliono tornare sulla questione di presenze alle mense dei poveri, che fa “Non ce l’abbiamo da molto tempo, avevano smesso di inviare al Ministero dell’Istruzione, ma proprio no, chiedono solo dati, per monitorare i finanziamenti per le attrezzature, che noi neanche da molto tempo, ma la Provincia lo ha fatto.”
Il ministro ha indicato che il suo ministero spera che nella riunione di martedì si definiscano chiaramente le linee di finanziamento e si risolvano le questioni rimaste in sospeso a causa della mancata approvazione dei fondi.
“Ci auguriamo soprattutto che martedì vengano stabilite le linee di finanziamento e le relative risoluzioni”, ha aggiunto.

Lavoro pubblico

Per quanto riguarda i lavori pubblici negli istituti scolastici, López ha indicato che martedì si svolgerà anche un incontro bilaterale specifico su questo tema. “Nel Consiglio Federale di martedì mattina ci sarà un bilaterale con lavori specifici per vedere quali riprenderemo e quali si impegneranno affinché anche noi come Provincia possiamo realmente vedere”, ha indicato, precisando: “Noi realmente abbiamo quei 58, di quali abbiamo bisogno?” “con la massima urgenza di riprenderli o riprenderli per la Provincia.” «Bisogna sapere quali opere la Nazione è impegnata a finanziare e quali la Provincia deve riprendere con urgenza. Tra queste ci sono le scuole di Manso e Rivadavia, che sono prossime al completamento, e la scuola di Portuaria, che dobbiamo completare prima dell’arrivo dell’inverno e delle forti piogge”, ha spiegato.

.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo