Il Cile può arrivare con 12 atleti (Parte I)

Il Cile può arrivare con 12 atleti (Parte I)
Il Cile può arrivare con 12 atleti (Parte I)

Questo è il panorama attuale del Team Cile, di quelli già classificati e di quelli che hanno ancora qualche possibilità di raggiungere un posto per i Giochi Olimpici. Questa è la prima di tre note.

Di PEDRO LIRA BIANCHI / Foto: ARCHIVIO

Mercoledì 15 maggio la Federazione mondiale di atletica leggera, nella denominazione inglese World Athetics (WA), come ogni mercoledì, ha aggiornato l’elenco degli atleti che si sono già ufficialmente qualificati per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Allo stesso modo, erano noti gli atleti che potrebbero potenzialmente far parte del roster finale che sarà annunciato il 30 giugno. secondo una speciale classifica mondiale creata per gli olimpionici chiamata Road to Paris.

Ad oggi il Cile ha già classificato due atleti: il maratoneta Carlos Díaz e il discobolo Claudio Romero. Per quanto riguarda i potenziali annunci futuri, ci sono dieci cileni in quelle condizioni. Se riuscissero a raggiungere l’obiettivo di essere a Parigi, sarebbe lo sport in cui il Cile ha più rappresentanti ai Giochi Olimpici.

Sono quelli classificati con un voto minimo:

  1. Carlos Díaz (30 anni) nella maratona (foto principale): Il punteggio WA minimo per 42,195 chilometri è di 2 ore, 8 minuti e 10 secondi e potrebbe essere completato fino al 30 aprile. Il 18 febbraio, nella maratona di Siviglia, in Spagna, il detentore del record nazionale dei 1.500, 5.000 e 10.000, ha stabilito il miglior punteggio nazionale sulla distanza con 2.08.04 e, così facendo, si è qualificato direttamente per i Giochi di Parigi. Díaz, in poco più di un mese, aveva superato il record di Hugo Catrileo, che nella maratona di Houston, Texas, del 14 gennaio, aveva corso in 2.08.44. Alla fine di questa nota vedrai quali possibilità esistono per Catrileo di raggiungere Carlos Díaz a Parigi.
  2. Claudio Romero (24 anni il 10 luglio): Il punteggio minimo per Parigi è 67,20 metri. Il lanciatore del disco nazionale, che studia negli Stati Uniti, ha una lunga storia di trionfi. Medaglie ai Mondiali U18 in Kenya (oro); Under 20 di Tampere, Svezia (bronzo); Giochi Sudamericani di Asunción 2022 (oro) e anche oro nei Giochi Sudamericani di San Pablo nel 2023. La richiesta di WA è stata avanzata da Romero il 21 aprile, raggiungendo i 67,29 metri, negli Alumni Gold negli Stati Uniti; A sua volta, con quella distanza ha battuto il miglior record nazionale nella prova. Per Eduardo Sotomayor, suo allenatore in Cile e che sarà con Romero a Parigi nel 2024, Claudio ha raggiunto la maturità nei test e a differenza del 2023 in cui non ha avuto un buon anno, questo 2024 è stato molto positivo. Lo hanno capito nel Piano Olimpico – dice il tecnico Sotomayor – che, sommato ai suoi voti, implicava avere le risorse dello Stato per disputare il Campionato Nazionale di aprile, dove era campione, e avere le risorse per finanziare il suo ultimo precedente tappa a Parigi, in Nord America o a León, in Spagna.

DIECI POTENZIALI PER CLASSIFICA

Nell’ultimo elenco WA del 15 maggio, Dieci atleti cileni si qualificano fino a quel giorno per partecipare ai Giochi Olimpici, senza aver raggiunto il punteggio minimo. Come si ottiene ciò? Per capirlo bisogna conoscere il regolamento di Parigi 2024, ideato da WA. Questo, pubblicato alla fine del 2022, dice: “Gli atleti potranno qualificarsi in due modi per i Giochi Olimpici di Parigi 2024: il 50% dei posti di qualificazione si baserà sul raggiungimento del punteggio minimo in un evento entro il periodo di qualificazione (fino al 30 aprile nella maratona e al 30 giugno nel resto degli eventi) e il restante 50% nel ranking mondiale di atletica leggera entro il periodo di classificazione.

Inoltre, WA fa una menzione speciale per i paesi che non ottengono atleti con un punteggio minimo, né sono nella classifica: “In termini di ‘Universalità Luoghi’ (che cerca la maggiore rappresentanza a Parigi dei paesi del mondo), qualsiasi Comitato Olimpico Nazionale (NOC) che non ha un atleta o una squadra di staffetta maschile o femminile qualificata, può iscrivere il suo atleta maschile o femminile meglio classificato nei 100 o 800 metri o nella maratona. Citiamo quest’ultimo perché è rilevante per il Cile. Un po ‘più tardi, approfondiremo questo argomento.

(Continua)

#Chile

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Affonda il divieto di fracking in Colombia, non se ne è parlato nella Quinta Commissione della Camera –
NEXT L’Argentina debutta contro il Canada nella Copa América 2024