Una pattuglia dell’esercito cileno e dei carabinieri respinge l’attacco e recupera i camion rubati al confine con la Bolivia

Una pattuglia dell’esercito cileno e dei carabinieri respinge l’attacco e recupera i camion rubati al confine con la Bolivia
Una pattuglia dell’esercito cileno e dei carabinieri respinge l’attacco e recupera i camion rubati al confine con la Bolivia

Personale del Esercito cileno del Quartier generale della zona di confine di Antofagasta (JAF) E polizia cilena che effettuavano un pattugliamento mobile misto nei pressi di Hito Cajón, hanno ferito con le armi due boliviani che cercavano di investirli con camion rubati per evitare un controllo ad un valico illegale alla frontiera con la Bolivia.

La presenza di personale militare al confine delle regioni di Arica e Parinacota, Tarapacá e Antofagasta, come pubblicato da Infodefensa.com, è stata organizzata attraverso il Decreto Supremo n. 78 del 2023 aumentare i compiti di controllo a causa dell’aumento dei flussi migratori e dei tassi di criminalità in queste aree del nord del Paese

Secondo un comunicato diffuso dalle JAF, gli eventi sono avvenuti nelle prime ore di giovedì 16 maggio, nei pressi del km 48 del percorso. CH-27, settore Pampa Vallecito. In quel luogo, la pattuglia composta dai membri dell’ Brigata Motorizzata N. 1 Calama e la polizia ha rilevato il movimento sospetto di tre furgoni rossi, quindi ha proceduto a controllarli.

Gli autisti hanno eluso l’ispezione e hanno tentato di investire i membri della pattuglia con i camion, ma il personale dell’Esercito cileno e dei Carabineros ha usato le armi di servizio contro i veicoli, lasciando due feriti con colpi di arma da fuoco e recuperando due dei tre veicoli erano responsabili di furto. Il terzo conducente è fuggito con la sua vettura.

Una volta arrestati i furgoni coinvolti, accusati di furto, i conducenti feriti sono stati curati dal personale medico della pattuglia militare e successivamente trasferiti al centro di cura più vicino nel comune di San Pedro de Atacama. In questa procedura nessun ufficiale dell’Esercito cileno o dei Carabineros è rimasto ferito.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un elfo in Argentina: cosa si nasconde dietro il conto che nasconde doni in tutto il Paese
NEXT “Molto felice per il gol”, la felicità di Matías Suárez per il gol nel pareggio del Belgrano contro il Tigre