Karina Milei ha confermato la candidatura dell’Argentina ai Mondiali del 2030

Secondo l’articolo 1, “l Segretariato Generale della Presidenza della Nazione firmare i documenti che costituiscono le Garanzie Governative necessarie nel quadro della candidatura della Repubblica Argentina come sede dell’evento denominato “Celebrazione del Centenario della Coppa mondo della FIFA’ della Federazione Internazionale del Calcio Associato (FIFA), in occasione dello svolgimento della Coppa del Mondo FIFA 2030, tra l’8 giugno e il 21 luglio 2030.”

“Istruire le giurisdizioni del Pubblica Amministrazione Nazionale “che hanno la competenza per essere rilasciati prima della firma delle garanzie statali di cui all’articolo 1”, aggiunge il testo pubblicato dall’Esecutivo.

L’ufficializzazione arriva dopo All’inizio dell’anno la Conmebol confermerà l’intenzione di far iniziare i Mondiali 2030 in Sud Americapiù precisamente in Argentina, Uruguay e Paraguay, per ricordare i 100 anni della prima edizione, tenutasi proprio in Uruguay.

“L’evento ha origine in Sud Americaper poi trasferirsi in Spagna, Portogallo e Maroccole tre federazioni sono già classificate”, ha riferito Robert Harrison, presidente del calcio paraguaiano.

KARINA MILEI BALCONE CASA ROSADA

Karina Milei ha confermato la candidatura dell’Argentina ai Mondiali del 2030.

TELAM

L’Argentina ha confermato la sua candidatura ai Mondiali del 2030

In linea con quanto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Il portavoce presidenziale Manuel Adorni ha annunciato alla stampa che l’Argentina si candiderà per ospitare le partite della fase a gironi della Coppa del Mondo 2030.

Il presidente Javier Milei Aveva già anticipato che Adorni avrebbe fatto “una sorpresa” durante il suo convegno di questa mattina. Alla fine dello scorso anno si sapeva che l’Argentina avrebbe ospitato solo le partite di apertura con Uruguay e Paraguay, mentre il resto del torneo si sarebbe svolto in Spagna, Portogallo e Marocco.

Questa notizia non piaceva affatto agli appassionati di calcio dal 2030 Ricorreranno 100 anni dalla prima edizione dei Mondiali di Calcioche si è svolto in Uruguay, paese che è stato incoronato campione dopo aver sconfitto in finale l’Argentina 4-2.

Karina Milei ha annunciato il suo arrivo sui social: “Ciao a tutti, il capo sono io”

“Ciao a tutti, sono il capo”, ha scritto. Karina Mileisorella del presidente Javier Mileinel suo primo post sul suo nuovo account X (ex Twitter). La frase si riferisce al tradizionale saluto del presidente, che suona la canzone “Panic Show”, di La Renga, ogni volta che appare.

Come è solito fare il Presidente, ha chiuso il messaggio con il tradizionale: “Lunga vita alla fottuta libertà.” Rapidamente, il Presidente ha risposto a questo primo post, dove era stato taggato: “Ciao capo…!!! Benvenuto a X…!!!”. In meno di un’ora, il funzionario ha già aggiunto 20.000 follower sul social network di Elon Musk.

In questo modo, il Segretario generale della Presidenza inizia a consolidare la propria figura politica e rafforza le versioni che anticipano una possibile candidatura alle prossime elezioni del 2025.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo