La Spagna sottolinea il suo impegno “indiscutibile” nei confronti della Colombia

Bogotá (EFE).- Il Ministro dell’Economia, del Commercio e degli Imprenditori della Spagna, Carlos Body, ha sottolineato martedì l’impegno “indiscutibile” del suo Paese nei confronti del Governo della Colombia, partner chiave della sua strategia regionale, inaugurando un incontro d’affari a Bogotà.

“L’impegno della Spagna nei confronti del Governo della Colombia è indiscutibile, è totale”, ha affermato il Corpo all’apertura dell’Incontro d’Impresa Spagna-Colombia, organizzato da diverse istituzioni del Governo spagnolo e organizzazioni imprenditoriali.

Corpo ricordato come segno di tale impegno che il re Felipe VI ha partecipato all’investitura del presidente colombiano, Gustavo Petro, il 7 agosto 2022; che il presidente del governo spagnolo, Pedro Sánchez, ha visitato Bogotà e che il presidente colombiano era già in visita in Spagna.

“Oggi è un giorno per evidenziare le buone relazioni bilaterali che si stanno traducendo anche in un impatto positivo”, ha affermato Body, aggiungendo che questo legame si rafforza “attraverso il settore imprenditoriale spagnolo”, che ha un peso molto importante nel paese andino .

Il ministro ha sottolineato che le esportazioni spagnole verso la Colombia nel 2023 sono state pari a quasi 1.100 milioni di euro (circa 1.194 milioni di dollari oggi) e le importazioni si sono attestate a circa 1.160 milioni di euro (circa 1.260 milioni di dollari), il che rappresenta “una bilancia commerciale leggermente favorevole alla Colombia”.

A questo bisogna aggiungere un vigoroso investimento che lo scorso anno è stato di oltre 2,4 miliardi di dollari, superato solo dagli Stati Uniti, e i dati del 2024 indicano che la Spagna sta consolidando la sua posizione al secondo posto.

Scommessa a lungo termine

“Si tratta di un impegno a lungo termine da parte delle imprese spagnole nei confronti della Colombia”, ha aggiunto il ministro, sottolineando che sono più di 800 le imprese spagnole installate nel Paese sudamericano, che “costituisce una presenza importante, frutto di decenni di collaborazione e di impegno.” e risultati condivisi.”

Per questo motivo, Body ha aggiunto: “Il desiderio delle aziende spagnole di restare in Colombia è perché vedono nella Colombia un partner affidabile”.

“Non solo le grandi aziende, abbiamo anche piccole e medie imprese che si sono integrate molto bene in Colombia”, ha affermato.

Il Ministro dell’Economia, del Commercio e degli Affari della Spagna, Carlos Body, interviene durante l’apertura del “Incontro d’affari Colombia-Spagna” questo martedì a Bogotá (Colombia). EFE/Mauricio Dueñas Castañeda

Per questo motivo, il Ministro Corps ha proposto “una finestra di opportunità” che si apre per i due Paesi con la crescita dell’Unione Europea, mentre la Colombia “si è consolidata negli ultimi anni come un mercato internazionale altamente attrattivo”.

“La Colombia è un partner chiave in una regione strategica per la Spagna”, ha sottolineato il ministro, che si è detto “particolarmente orgoglioso di accompagnare il paese andino in questi anni di crescita, investimento e polo di sviluppo”.

Per questo ha sottolineato che questi sforzi devono portare frutti non solo a livello economico e commerciale, ma anche in una maggiore giustizia sociale e coesione territoriale, fattori in comune tra i due governi.

“Dobbiamo continuare ad approfondire il dialogo tra le pubbliche amministrazioni”, ha affermato il ministro, aggiungendo che a questo scopo si terranno incontri periodici, il prossimo dei quali sperano di tenersi a settembre in Spagna “per dare seguito agli impegni che emergono il giorno da oggi”.

Colombia e Spagna, un ponte tra regioni

Infine, il Ministro Corpo ha sottolineato “la dimensione europea della Spagna come ponte tra l’Unione Europea e l’America Latina e in particolare con la Colombia”.

Il Ministro dell'Economia, del Commercio e degli Imprenditori della Spagna, Carlos Body (i) saluta il Ministro del Commercio, dell'Industria e del Turismo della Colombia, Germán Umaña (d) durante l'apertura dell'Il Ministro dell'Economia, del Commercio e degli Imprenditori della Spagna, Carlos Body (i) saluta il Ministro del Commercio, dell'Industria e del Turismo della Colombia, Germán Umaña (d) durante l'apertura dell'
Il Ministro dell’Economia, del Commercio e degli Imprenditori della Spagna, Carlos Body (i) saluta il Ministro del Commercio, dell’Industria e del Turismo della Colombia, Germán Umaña (d) durante l’apertura dell'”Incontro d’affari Colombia-Spagna”, questo martedì a Bogotá (Colombia). EFE/Mauricio Dueñas Castañeda

Ha ricordato che durante l’ultima presidenza spagnola dell’UE ha contribuito a gestire investimenti milionari in progetti specifici in America Latina per progetti sociali come il trasporto sostenibile, la gestione delle acque reflue e le iniziative digitali.

“Le imprese spagnole possono contribuire e svolgere un ruolo fondamentale con la loro esperienza, tecnologia e capacità innovativa”, ha affermato il ministro, che ha rafforzato il suo messaggio di ottimismo perché, come ha affermato, hanno “tutti gli elementi necessari per rendere questa alleanza un momento di progresso e sviluppo”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi era l’uomo morto sulla Route 40 tra Las Lajas e Zapala: “Era parente di un sindaco”
NEXT Ciò che indica il sindaco di Garagoa con il suo Piano di Sviluppo 2024-2027