Cúcuta: 20 funzionari dell’Inpec sono stati minacciati di morte

Cúcuta: 20 funzionari dell’Inpec sono stati minacciati di morte
Cúcuta: 20 funzionari dell’Inpec sono stati minacciati di morte

Direttive dell’Unione Inpec a Cúcuta riferisce che finora quest’anno 20 funzionari carcerari sono stati vittime di minacce di morte.

Carlos Arturo Ramosavvocato e consulente legale dei sindacati Inpec del Norte de Santander, ha dichiarato a RCN Radio FM che “il panorama è preoccupante in termini di sicurezza, c’è paura tra i funzionari per le minacce che hanno ricevuto e che procedono dallo stesso prigionenessuno di loro ha un sistema di sicurezza.”

Potrebbe interessarti: Gli attacchi di sicari provocano 8 morti e 3 feriti nell’ultima settimana a Cúcuta

Allo stesso modo, il signor Ramos ha affermato che nell’ultimo anno sono stati assassinati a Cúcuta due funzionari dell’Inpec.

“Dobbiamo mettere una lente di ingrandimento sui centri di detenzione, dove oggi le mafie di potere, le strutture della criminalità organizzata ordinano omicidi, estorsioni, ordinano sequestri, ordinano furti, sviluppando dai centri penitenziari i comportamenti criminali che oggi subiscono i cittadini. in tutte le regioni del paese, soprattutto a Cúcuta”, ha detto Carlos Arturo Ramos.

L’ultimo omicidio è stato registrato la notte del 31 gennaio Quest’anno, in un attacco da parte di un sicario, il dragone 40enne Carlos Andrés Sandoval è stato assassinato. Secondo le informazioni della polizia, due uomini gli hanno sparato più volte mentre si stava godendo un momento di riposo con la sua famiglia.

Successivamente, attraverso le reti sociali, è apparso un video in cui minacciavano i funzionari del centro penitenziario, registrato da un gruppo criminale transnazionale venezuelano che si fa chiamare “la banda delle auto rosse”che avvertono con armi automatiche delle azioni omicide che intraprenderanno contro le guardie dell’Inpec che insistono nell’esercitare controlli nei centri di detenzione.

Potrebbe interessarti: la polizia cattura un uomo che cercava di attivare una granata al funerale di un cambiavalute a Cúcuta

Date le minacce che il 20 funzionari dell’Ipecsi teme per la loro incolumità in un contesto di aumento degli attacchi e degli scontri da parte di sicari da parte di varie bande transnazionali, nonostante il fatto che la stragrande maggioranza dei loro leader sia privata della libertà.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ullum e Iglesia hanno cominciato con le registrazioni
NEXT Idoia Ortiz, riferimento globale di Govtech, accompagna le startup locali nel loro approccio al modello B2G.