Articolo: “Gli USA tolgono Cuba dalla lista dei terroristi!”: dichiarazione dell’Associazione Svizzera-Cuba

Articolo: “Gli USA tolgono Cuba dalla lista dei terroristi!”: dichiarazione dell’Associazione Svizzera-Cuba
Articolo: “Gli USA tolgono Cuba dalla lista dei terroristi!”: dichiarazione dell’Associazione Svizzera-Cuba

Il Coordinamento Nazionale dell’Associazione Svizzera-Cuba ASC/VSC ci trasmette il presente comunicato.


GLI USA TOGLIONO CUBA DALLA TUA LISTA DEL TERRORE!

Comunicato dell’Associazione Svizzera-Cuba ASC/VSC

Da anni l’Associazione Svizzera-Cuba denuncia l’inclusione arbitraria e malevola di Cuba in una lista di Stati che sostengono il terrorismo, stilata arbitrariamente dagli Stati Uniti come autoproclamata polizia mondiale. Cuba, tra tutti i paesi, uno dei più pacifici!

Mentre la cosiddetta “comunità di valori occidentale” si inchina compiacente e complice di fronte a questi tentativi di disciplinare Stati sovrani, i paesi del Sud e dell’Est sembrano riconoscere sempre più chiaramente il vero terrorismo, come si vede oggi in diverse zone di guerra e di crisi, sempre sorprendentemente lontane dagli Stati Uniti.

Washington sembra essere consapevole di questa crescente consapevolezza nel resto del mondo, motivo per cui Cuba è stata cancellata dall’elenco dei paesi che Washington accusa di “non cooperare pienamente” nella lotta al terrorismo. Tuttavia, la repubblica socialista insulare resta inclusa in un’altra lista di paesi che presumibilmente promuovono il terrorismo, stilata anch’essa unilateralmente dagli Stati Uniti.

Tuttavia, la chiara conseguenza dovrebbe essere: “Gli Stati Uniti devono rimuovere immediatamente Cuba dalla lista degli stati che presumibilmente sostengono il terrorismo”. Come richiesto dal Ministero degli Affari Esteri cubano MINREX. Il testo della dichiarazione afferma: “Non basta riconoscere che Cuba coopera pienamente con gli Stati Uniti. Collabora anche con tutta la comunità internazionale. Questa è una verità conosciuta e non si deve tentare di ingannare l’opinione pubblica. Il Presidente degli Stati Uniti ha tutte le prerogative per agire onestamente e fare la cosa giusta.
È noto che Cuba non appoggia il terrorismo. Il popolo cubano è vittima del terrorismo da 65 anni, compreso il terrorismo di stato, utilizzato come arma per distruggere la rivoluzione cubana.

L’Associazione Svizzera-Cuba chiede ancora una volta: GLI USA TOGLIONO CUBA DALLA TUA LISTA DEI TERRORI! FAIRPLAY PER CUBA! Il diritto internazionale prevale sulla legge del pugno americano.

Associazione Svizzera-Cuba ASC/VSC

Coordinamento Nazionale


#Cuba

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Córdoba, Banco Agrario e Fondo Nazionale di Garanzia si uniscono per offrire prestiti agricoli
NEXT La Rioja ha accolto una famiglia di rifugiati dalla Siria